Zona rossa, coordinamento interforze: Rischio forme di protesta con infiltrazioni di soggetti estranei

48
In foto Marco Valentini, prefetto di Napoli

Nel corso della riunione di coordinamento interforze svoltasi questa mattina e presieduta dal prefetto di Napoli Marco Valentini, alla presenza dei vertici locali delle forze dell’ordine, è stata richiamata “la necessità che continuino ad essere espletati, da parte delle forze dell’ordine, mirati servizi informativi sul rischio di attivazione di forme di protesta con infiltrazioni di soggetti estranei”. Si legge in una nota diffusa dalla Prefettura di Napoli. Nella stessa circostanza, si legge ancora nella nota, “il Prefetto ha anche evidenziato l’esigenza che continui ad essere monitorato il fenomeno della circolazione delle armi illegali, soprattutto presso i minori, oggetto di apposito tavolo già operativo presso la Prefettura”.