Zuccalà: “Nanotecnologie fondamentali nel settore difesa”

14

Palermo, 13 apr. (Adnkronos) – “Le nanotecnologie possono essere fondamentali anche nel settore della Difesa, soprattutto per evitare malfunzionamenti, proteggendo le superfici e le parti meccaniche delle strumentazioni individuali che, potrebbero mettere in pericolo la vita dei nostri uomini chiamati ad operare in situazioni estreme e della popolazione civile”. A dirlo è Sabrina Zuccalà, presidente del laboratorio di nanotecnologie 4Ward360 che ha aggiunto: “i nostri formulati sono dei protettivi che, applicati su superfici esposte ad ambienti particolarmente ostili quali quello marino, conferiscono alle superfici una corazza attiva contro la corrosione dovuta ad acqua, salsedine, umidità, condensa, acidi e accumulo di sporcizia, rispettando anche l’ambiente. Tutto ciò senza alterare minimamente la superficie trattate, grazie alla traspirabilità e al fatto che non creano alcun film superficiale, penetrando nel substrato del materiale e rinforzandolo dall’interno evitando così anche errori che possono risultare fatali”.