Addio a Velia Magno. Regista, autrice di teatro e dirigente Rai

133
in foto Velia Magno

E’ morta per le complicazioni legate al Covid la regista Velia Magno. Aveva 90 anni. La notizia l’ha diffusa l’attore e cantante Peppe Barra sul suo profilo facebook. “Avrei voluto vivere con te ancora un po’ per poter continuare ad assaporare i bei ricordi che ci univano da oltre 70anni… Ma adesso che sei nella Luce mi piace pensarti insieme a tua mamma, la mia cara maestra Zietta Liú… Buon viaggio Velia, sei rimasta nel mio cuore”. Così scrive Barra sul social, postando una foto che lo ritrae insieme alla Magno, ricordando il personaggio di Zietta Liù cui la madre della regista, Lea Mangiulli Bartorelli, aveva dato vita negli anni ’30. Regista, autrice di teatro e paroliera, Velia Magno vantava una lunga collaborazione con la televisione ed era tra quelli che hanno inaugurato negli anni ’60 il Centro di Produzione Rai di Napoli e tra i fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare. Dirigente Rai, ha collaborato a diversi programmi tra i quali ‘Uno Mattina’. Tante le reazioni alla notizia della scomparsa della regista, tra cui quella della direttrice artistica del Teatro Bracco di Napoli, Caterina De Santis, che sulla sua bacheca Facebook ha scritto: “Non ero preparata e non lo sarei mai stata a questo immenso dolore che mi ha oggi colpito, un colpo al cuore! La mia cara amica, regista, scrittrice, DONNA di grande talento, intelligenza e sensibilità unica: Velia Magno, è volata in cielo!Parlare di Lei, dei tanti ricordi insieme,in teatro e nella vita privata che mi legano, è parlare di un pezzo della mia vita che mai cancellerò! La sua forza, la sua resistenza, la sua ironia, le sue mille invenzioni fantasiose e sagge resteranno indelebili nella mia mente e nel mio cuore! Cara amica mia ” GLI ANGELI DI FORCELLA” ti stanno applaudendo e cantando con te ti accompagnano! Ti voglio bene”. Il riferimento è agli Angeli di Forcella, il musical scritto da Velia Magno e andato in scena al Bracco qualche anno fa.