Home Autori Articoli di Cultura 2.0 di Fabiana Gardini

Cultura 2.0 di Fabiana Gardini

Cultura 2.0 di Fabiana Gardini
104 ARTICOLI 0 Commenti

Dalla Cina… con interpretazione

La Basilica dello Spirito Santo e l’esercito di terracotta. Strano connubio. 170 riproduzioni fedeli in tutto e per tutto a quell’enorme distesa di statue in terracotta che in Cina, nella necropoli di Xi'an, dovevano accompagnare e difendere l’imperatore nel suo mausoleo e nel suo definitivo traguardo. Proprio qui, a Napoli, Italia. Basilica cristiana e necropoli d’altra cultura fondono le...

Il potere dell’interpretazione, il Museo della Follia insegna

Magnifico, davvero. Dopo il Convicinio di Matera, il Palazzo della Ragione a Mantova, Vittorio Sgarbi ha scelto Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta quale tappa napoletana del Museo della Follia. Un buon esempio d’interpretazione, o per dirla con un aggettivo alla moda d’esposizione smart. Le opere, d’inconfutabile valore, sono quelle di artisti ritenuti di fragile mente e l’ambientazione è stata...

Il famoso “lo scopriremo solo vivendo” con i beni culturali non vale

Sta per scattare l’ora X: la Grotta di Cocceio riaprirà al pubblico. Squilli di tromba. Soldi ben spesi dunque, quelli dei Fondi POR. Restauro e consolidamento terminati, il pubblico potrà percorrere quel chilometro che unisce Cuma, che era la fortificazione e punto di vedetta sul litorale domizio-flegreo, con l’aera dei laghi flegrei d’Averno e di Lucrino dove all’epoca dello...

C’era una volta… la favola dell’interpretazione, che favola non è

C’era una volta, ormai tanti anni orsono..., purtroppo l’incipit della bella favola a lieto fine termina qui. Nulla di grave succede, se non che nel nostro caso I puntini sospensivi continuano, e continuano e continuano: Il corpo della favola ancora non è definito e non si tratta neanche di una favola. Si argomenta e si dibatte, si fanno esperimenti,...

Per un turismo economicamente soddisfacente forma e sostanza devono essere in equilibrio

Sorpresa delle sorprese. Il MasterCard’s Global Destination Cities Index ha stilato la classifica delle città più visitate al mondo, tenendo conto dei dati relativi ad almeno un pernottamento. Ripeto: sorpresa delle sorprese. Dopo tutti i proclami sull’aumento vorticoso del numero di turisti, dopo gli allori confezione regalo per le direttive governative all’avanguardia, dopo l’agire moderno, considerato spregiudicato addirittura, di...

Energizzanti e vitamine non solo ai grandi musei, please! I risultati verranno

Gli effetti positivi della riforma Franceschini hanno monopolizzato per almeno due giorni tutti i media. Unica notizia positiva nel mare di assassinii, disgrazie e tutta la (poco) allegra brigata di malfattori che occupano tutti gli spazi dei media italiani. Eccezionale veramente la riforma che ha permesso ai musei italiani di avere un incremento di pubblico di grandissima consistenza. Urrà....

Se la formula è giusta l’esposizione funziona

“ACCIO“ e il telecomando, ormai dato per disperso in uno di quei buchi neri che si aprono nelle nostre case sovraffollate di umani ed oggetti, improvvisamente si materializza tra le mani dell’invocante. Chi ha detto che la magia è cosa per bambini. Possedere solo per qualche ora la magica bacchetta dalla quale fare sgorgare qualsiasi soluzione ai nostri problemi...

Boom di turisti per il Natale, basta con trasporti inefficienti e strutture chiuse

La famiglia è in gita a Napoli. Ha lasciato la piovosa e fredda Inghilterra per trascorrere un Natale speciale all’ombra del Vesuvio. Il fascino del Grand Tour è ancora molto forte da quelle parti e, sebbene in formato mini, la vacanza tra musei, rovine, scavi, gallerie d’arte e sotterranee condita dalle pietanze della cucina napoletana ha un enorme perché....

Date a Cesare ciò che è di Cesare e all’interpretazione ciò che è suo frutto

“Quel che è giusto è giusto”. Un detto, un espressione che spazza via qualsiasi obiezione. Se una cosa è bella, buona e ben fatta allora non c’è replica, tutti zitti niente obiezioni. Alla Reggia di Caserta un evento straordinario apre gli occhi a tutti quelli che, reputando che la dignità, l’austerità di un bene culturale non debbano essere corrotti...

L’abilità tecnologica aiuta ma non basta

La presentazione della mostra su Van Gogh nella Basilica di San Giovanni Maggiore a Napoli ha fatto tremare di speranza anche i cuori piu’ induriti dallo scoramento per la generale e perdurante scarsa apertura a nuove forme di gestione dei beni culturali. I tempi bui del Soloni che alla parola interpretazione inorridivano ed urlavano alla disneyzzazione delle opere d’arte...
- Advertisement -

Infotraffico del 17 Febbraio 2018


Muoversi da turisti


Guarda Confindustria News


Guarda la Newsletter di oggi












 

I più letti

News