Home Autori Articoli di Cultura 2.0 di Fabiana Gardini

Cultura 2.0 di Fabiana Gardini

Cultura 2.0 di Fabiana Gardini
170 ARTICOLI 0 Commenti

Domenica nel Museo con ingresso gratuito

Domenica nel Museo con ingresso gratuito. Ah quante speranze. Speranza di vedere gratuitamente la mostra sulla Magna Grecia, di ripararsi dal sole d’agosto più caldo e crudele di sempre, di trascorrere qualche ora d’emozione lasciandosi trasportare dalla storia e dalle storie che ogni singolo pezzo può raccontare a chi voglia ascoltarlo. Il tutto gratuitamente. Apperò. Il pubblico nel pomeriggio...

Interpretazione, sconosciuto metodo per l’autogestione del patrimonio culturale

Interpretazione. Con l’interpretazione sarebbe stato meglio, tutto bene, ma con l’interpretazione…. Carneade, chi era dunque costui. E’ il racconto della storia di un bene. Più o meno. Elencare alcuni fatti non è interpretare. C’è interpretazione quando i visitatori si connettono con ciò che stanno vivendo. Molte volte, pura casualità, una narrazione cattura l’attenzione del turista fino alla sua immedesimazione nelle...

Prove tecniche di evocazione al MANN. Piccoli passi e l’obbiettivo si avvicina

Le vacanze estive del MANN accendono i riflettori sugli Assiri. Ecco a noi: “Gli assiri all’ombra del Vesuvio”. Dal 3 luglio al 16 settembre i protagonisti dell’estate del museo Archeologico sono gli abitanti dell’antica Assiria, l’attuale Iraq. Il titolone subito fa volare l’immaginazione: dalle sponde del Tigri a quelle del Volturno. Certamente qualche momento della storia di questo paese...

Avanti un altro, nuovo capolavoro a Palazzo Zevallos, dov’è l’emozione?

Il capolavoro c’è. Indubbio. Neanche lontanamente opinabile. Si parla di Botticelli. L’ospite Illustre dell’estate di palazzo Zevallos a Napoli. L’opera è il “Compianto del Cristo morto”. Capperi, Botticelli a Napoli. Si, Botticelli l’autore di quella Venere che esce dalla conchiglia, quella il cui volto è stampato sulle monete da cinque centesimi, quella che Botticelli copiò nell’atteggiamento pudico dalla più...

Iside,ianare, streghe. Museo Egizio di Benevento, la storia oltre la leggenda

C’è la Luna caprese, la Luna che bussò alle porte del buio, c’è la luna di traverso e l’altra faccia della Luna. Qualcuno ha sentito parlare della Luna di Benevento? Iside, la Grande Dea Madre legata sul piano ancestrale alla Luna in quanto Dea di fertilità è molto più vicina di quanto s’immagini. Iside signora di Benevento. Ebbene si....

L’interpretazione vince anche contro i giganti delle esposizioni

Ancora una mostra articolata in più luoghi. il Museo e Real Bosco di Capodimonte, la chiesa del Pio Monte della Misericordia, il Museo Madre e la galleria Studio Trisorio ospitano Jan Fabre e le sue opere. Sculture d’oro e corallo, disegni di sangue, L’uomo che sorregge la croce, Omaggio a Hieronymus Bosch in Congo, L’uomo che misura le nuvole....

Caravaggio si autointerpreta ma con qualche accorgimento il visitatore potrebbe emozionarsi di più

Ancora poco più di un mese e la grande mostra organizzata al Museo di Capodimonte sul periodo napoletano di Caravaggio a Napoli sarà finita. La sala Causa al piano terra del Museo chiuderà e chi ama questo pittore, praticamente tutti, tornerà ad ammirarne le opere nei luoghi dove sono abitualmente esposte. E questi luoghi godranno di un impennata di...

Albergo dei poveri, le luci della ribalta sono di nuovo per te

Sul quotidiano cittadino il reportage è sull’Albergo dei Poveri. Ancoratumanondovevamovedercipiù cantava il famoso cantautore d’eterna generazione. Ancora l’Albergo dei Poveri. L’articolo scandisce per paragrafi tutte, o almeno le più evidenti condizioni critiche dell’edificio ed annuncia che l’attuale giunta comunale non trova i soldi per risistemarlo. Ohibò, anche questa non giunge nuova. È vecchia, anzi, vecchissima. Soldi sprecati, persi, spesi...

Una voce, un pianoforte e un narratore. Così Riccardo Canessa avvicina anche gli scettici alla lirica

Una voce, un pianoforte e un narratore. Riccardo Canessa con la sua formula “Opera Talk Show” illumina la via per avvicinare all’Opera Lirica quelli che in genere non le dedicano più dello stretto necessario per escluderla da propri programmi. Un Impresona. Una scommessa difficilissima. Il teatro è pieno di un pubblico molto curioso e poco consapevole...

Museo di Sarno: contenuti strabilianti, manca l’organizzazione

Il Museo Archeologico della valle del Sarno inaugurato l’1 luglio del 2011, ha come obbiettivo far conoscere i ritrovamenti archeologici provenienti da tutto il territorio dell’Agro Nocerino-Sarnese, dall’età preistorica fino al periodo medioevale. Encomiabile. Grazie alla grande unicità dei reperti, custoditi anche nei propri depositi, provenienti da tutta la piana del Sarno e dei suoi...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News












Almanacco della Campania 2019

Scarica pdf

 

Ultime Notizie