Privacy Policy Cookie Policy
10.8 C
Napoli
martedì, Gennaio 18, 2022
Home Autori Articoli di Diario Liberale di Roberto Tumbarello

Diario Liberale di Roberto Tumbarello

352 ARTICOLI 0 Commenti
Roberto Tumbarello, giornalista professionista, laureato in Giurisprudenza, ha tre figli e sei nipoti. Medaglia “pro merito” del Consiglio d’Europa, di cui è stato portavoce in Italia per tanti anni, è esperto in Comunicazione e Diritti umani. È stato redattore e inviato speciale di diversi quotidiani e periodici a vasta tiratura. Ha chiuso la carriera come direttore del “Giornale di Napoli”. Tra le sue ultime pubblicazioni di successo: “Gesù era di destra o di sinistra?” (Sapere 2000, 2009), “Si salvi chi può” (Edizioni Radici, 2012), “O la borsa o la vita” (Armando, 2014), "Viaggio nella vita" (Armando 2017), attualmente in libreria.

La violenza dei no vax dilaga ovunque, anche in Francia. La polizia salva dalla lapidazione un deputato

Da noi medici malmenati nei posteggi degli ospedali, altri ricevono pallottole per posta. C’è chi è minacciato di morte assieme alla famiglia. Senza dimenticare chi paragona l’obbligo di vaccinarsi alle deportazioni naziste. E chi, positivo, si mischia alla folla nel tentativo di contagiare. Purtroppo c’è chi li giustifica e delira definendoli “quelli che non la pensano come noi”. Qualcuno...

Quando un amico d’infanzia si sposa per la terza volta a 81 anni occorre riconoscergli qualche dote in più degli altri

Chi crede di dovergli raccomandare moderazione e non convolare a ulteriori nozze, sbaglia. È proprio quell’energia che tutti hanno sempre cercato di tarpargli sin dall’adolescenza, a fare di lui un uomo migliore. Nonostante i difetti che tutti abbiamo e che in lui critichiamo, seppure causati solo da esuberanza, non gli si può disconoscere intelligenza, bontà e generosità, qualità essenziali...

Continuano a diminuire le nascite. Alle coppie basta un solo figlio. Tra 10 anni saranno più gli anziani che i lavoratori

Come pagherà lo stato le pensioni? Che al governo ci sia la destra o la sinistra saranno gatte da pelare. Tra l’informatica che assorbe sempre più il lavoro ai giovani, la longevità degli italiani, chi va in pensione a 60 continua a lavorare in nero e la diminuzione delle nascite, l’Italia – per fortuna il Covid ha falciato un...

Con la morte dei 3 operai torinesi schiacciati dalla gru non si contano più gli incidenti sul lavoro. Una strage continua

di Roberto Tumbarello La procura ha aperto un’inchiesta. Ma non è un argine alla carneficina quotidiana. Se ne apre più di una al giorno dalle Alpi alla Sicilia che finiscono nel nulla, solo piccole multe. Una presa in giro. Nei primi 10 mesi dell’anno sono già 1017 le vittime. Più di 100 bimbi orfani al mese, tre al giorno....

La società civile fa concorrenza alle mafie. Moglie di prefetto coinvolta nello sfruttamento di immigrati clandestini

Era stato nominato da Salvini a capo del dipartimento per l’immigrazione del Viminale. Oggi la consorte è indagata con l’accusa di caporalato. Si sfrutta povera gente che per pochi euro lavora come animali in condizioni igieniche precarie nel foggiano.Per la prima volta non è colpa della ministra Lamorgese. Ma se ne chiederanno ugualmente le dimissioni. Come in “Non ci...

Ricordate il Cynar aperitivo contro il logorio della vita moderna? La pubblicità non era ingannevole come accade oggi 

L’inventore Rino Dondi Pinton è la dimostrazione vivente che quell’aperitivo al gusto di carciofo era davvero benefico. Infatti, bevendone lui stesso un bicchierino al giorno, ora festeggia il traguardo dei cento anni. Tornato dalla prigionia in Algeria, finita la guerra, prese il posto del padre come operaio in una distilleria di Padova. Dagli anni ’50 in poi gli italiani...

Durante la guerra democrazia e libertà sono limitate, così dev’essere in pandemia

di Roberto Tumbarello Ormai i decessi nel mondo superano i 5 milioni. Solo in Italia sono più di 130mila. Nell’illusione di animare i dibattiti, le TV invitano a tutte le ore no vax e no pass che, arroganti e aggressivi, proclamano un’inconfutabile verità, contestando gli scienziati e la realtà che dimostra la validità del vaccino. Mario Monti intende responsabilizzare...

Sono tante le autorità di garanzia che dovrebbero  tutelare i diritti del cittadino, ma sono inesistenti

In realtà, tutelano i privilegi dei più forti, liberi di sfruttare l’impotenza degli utenti. Le compagnie aeree impongono le regole infischiandosi delle esigenze dei viaggiatori. I contratti vocali di Sky si prestano a continue trappole economiche. Spuntano penali fittizie per termini non rispettati. Mentre un’onesta e attenta vigilanza imporrebbe di comunicare le scadenze. Nuove pay-tv ottengono l’esclusiva di partite...

Che l’ISIS si sia ridotto a prendere di mira Di Maio è una notizia rassicurante, come pure la pretesa di invadere Roma 

Se la terribile organizzazione terroristica minaccia un personaggio tanto insignificante e poco rappresentativo vuol dire che è in precipitoso declino e non più così pericolosa. Anzi, dovrebbero esultare che l'occidente abbia uomini minuscoli alla guida della politica estera. Che sia lo scherzo di un buontempone islamico? O qualcuno ha messo in giro la diceria in modo che il suo...

Dazn ha già incassato il canone e non è in grado di assicurare un collegamento decente

Non si può rimproverare a Draghi, impegnato com’è su diversi fronti. Oltre all’attività di governo ch’è particolarmente impegnativa – ripresa dell’economia, il PIL al 6%, e lotta al Covid, quasi vinta – ci sono le proteste dei no vax e no green pass. Mentre noi ce la prendiamo contro il governo per ogni banale pretesa, indeboliamo lo stato...
- Advertisement -


Ricevi notizie ogni giorno


Confindustria News