Home Autori Articoli di In cibo veritas di Michele Armano

In cibo veritas di Michele Armano

In cibo veritas di Michele Armano
54 ARTICOLI 0 Commenti

Un nuovo nemico nel piatto

Olio di palma, acrilamide e glifosato hanno riempito il web e di conseguenza aumentato le preoccupazioni per la nostra vita e quella dei nostri cari, molte volte senza plausibili riscontri scientifici, all’Efsa European Food Safety Authority ancora si studiano le tossicità con i relativi limiti in merito ai consumi. Non c’è giorno che non ci sia una nuova scoperta...

Bentornato Nino, Maison daNì: la perfezione della semplicità

In cucina funziona come nelle più belle opere d’arte: non si sa niente di un piatto fintanto che si ignora l’intenzione che l’ha fatto nascere.  Daniel Pennac In un mondo completamente “liquido”, dove tutto è a portata di mano, dove le relazioni sono diventate bidimensionali, leggere i giornali senza i giornali, conoscersi senza vedersi, vedere i film senza...

Piatti di sottintesi: “La Locanda di Bu”. What else?

Nusco, paese di demitiana memoria ma non alla memoria, è uno dei borghi più belli d’italia, il balcone d’irpinia dal quale la vista spazia tra il Vulture ed il terminio, tra il taburno ed il matese, insomma un panorama straordinario nel quale perdersi anche grazie alla sua altitudine di poco meno a 1000 metri. a nucras (nusco), accostata alla...

Tre Olivi, nel piatto solo purezza cilentana

Capaccio con la sua storia, dai moti cilentani del 1800 al riconoscimento da parte dell’Unesco della zona archeologica di Paestum come patrimonio dell’umanità, è luogo vocato al turismo culturale ma anche a quello balneare con l’ultima Bandiera Blu assegnata dalla Foundation for environmental education. Qui l’offerta alberghiera è di livello, ma di quelli inaspettati dove lusso ed eleganza fanno...

Fratelli Salvo, algoritmo applicato alla pizza

Oggi vi parlerò di pizza, ma anche no. Vi parlerò di pizzeria, forse. Vi parlerò certamente di impresa, di come si gestisce con successo un’azienda ristorativa. Tutti sanno che la crisi picchia duro e notoriamente la cura della spending review è quella più efficace, tagli, semplificazioni, arretramenti, ma l’estrosità e le contraddizioni dei napoletani (magari incapaci di una normalità...

Le Sirenuse, gusto e charme oltre il tempo

Positano, casa padronale del 1700 acquistata ad inizio secolo scorso da una antica famiglia napoletana, i Sersale, come casa al mare poi trasformata in albergo di charme, un’esposizione permanente di pezzi d’antiquariato, alcuni molto pregevoli, mobili, quadri e piante tropicali, ma sempre con il fascino della dimora privata. Giunti alla seconda generazione e pronti per la successiva, Antonio, formatosi...

L’Accanto, ritrovo della semplicità perduta

Quando si dice che girato l’angolo trovi quello che non ti aspetti, eccolo qua, basta una leggera deviazione sulla strada che porta a Sorrento, a Seiano di Vico Equense ed ecco un altro Paradiso della nostra costiera, l’Hotel Angiolieri. Nel verde, con un panorama, che il mondo ci invidia, del Golfo di Napoli ed il Vesuvio di fronte a...

Villa Cimbrone, vista (e gusto) sull’infinito

Quando si dice Ravello si dice Paradiso, quando si dice Villa Cimbrone si dice storia e cultura. Dal 1100 arroccata sul costone roccioso “cimbronium”, da cui prende il nome, in un parco botanico di circa otto ettari di verde lussureggiante, la storia di questa bellissima struttura passa per diverse famiglie fino ad arrivare, negli anni ’60, ai Vuilleumier, famiglia...

Quattro passi très chic nel paradiso del gusto

Quando si hanno due stelle della guida rossa si viene per “obbligo” e te ne vai con un’idea, che qui il ruolo del padre in senso tradizionale, che è quello di favorire la crescita dei figli provvedendo alla sussistenza e garantendo al tempo stesso un’adeguata preparazione professionale e al loro ingresso in società, ha funzionato e bene. Andiamo per...

Storia e classe. La Caravella, nel piatto solo verità

Quello che non ti aspetti. Certo sono in un ristorante tra i più vecchi stellati del Sud Italia ma sono pure ad Amalfi, dove mantenere fede al proprio credo gastronomico a sfavore di una ristorazione di massa turistica è un atto di grande dignità e professionalità. Quando poi tutto questo accade dal 1959 allora c’è un altro valore che...
- Advertisement -

Guarda la Newsletter di oggi


Guarda Confindustria News


Infotraffico del 24 Maggio 2018















Almanacco della Campania 2017

Scarica pdf

 

Ultime Notizie