Home Autori Articoli di Bazar delle Follie di Piero Formica

Bazar delle Follie di Piero Formica

Bazar delle Follie di Piero Formica
172 ARTICOLI 0 Commenti

Il pianeta Pil e la ricerca della felicità

Da quando nel 2004 il piccolo regno del Bhutan ha iniziato a misurare il suo benessere con un indice che, mutuando dal PIL, ha chiamato Felicità Interna Lorda, si susseguono le statistiche sulla felicità. Ben diversa dal ‘Pianeta PIL’ è l’immagine del ‘Pianeta Felicità’ che appare osservando i dati del World Happiness Report che copre 156 paesi. I primi...

Il ristretto club del Pil

Far crescere il Pil è il motivo conduttore e ricorrente associato all’economia. Con il segno ‘+’ accanto alla somma delle operazioni di mercato che formano il Pil, i governi restano saldi in piedi. Altrimenti, col segno ‘-‘, cadono. Quelle operazioni dipendono dall’impegno delle forze produttive, identificate con la terra (la natura), il lavoro e il capitale. Un onere che...

Un nuovo rinascimento imprenditoriale

Se le imprese cercano gli umanisti vuol dire che comincia a soffiare il vento di un nuovo rinascimento. Al Career Fair dell’Università di Trento, Nicola Sveizer, vicepresidente dell’associazione degli artigiani, ha intrecciato i fili di una trama che tiene insieme laureati in discipline umanistiche, creatività e innovazione. È proprio a Trento che nel laboratorio dell’artigiano tecnologico Ignazio Pomini la...

Un ceto imprenditoriale rivoluzionario contro il pericolo di un neofeudalesimo

Imprenditori? Ne esistono di diverse specie. Ci sono i proprietari d'impresa e i loro discendenti; i capitalisti che investono a loro rischio nell'impresa; i datori di lavoro che impiegano le risorse umane; gli amministratori delegati che con i loro dirigenti attuano le strategie aziendali. Tutte queste figure sono indispensabili per la manutenzione dell'ecosistema. Altra cosa ė la comparsa di...

Come arrivare al ringiovanimento industriale

Se è vero che il miglioramento continuo esige ambizioni oltremisura, è allora questo il tempo per riflettere sulla rivoluzione tecnologica e organizzativa in corso nella manifattura che, secondo tanti osservatori, vede l’Italia sul secondo più alto podio europeo, preceduta dalla Germania. Il ringiovanimento industriale conseguente ai cambiamenti in corso è il compito da svolgersi. Seppur incompleta, la lista in...

Parole dell’innovazione, il valore del fare le cose

Homo Faber, Homo Laborans L’Home Faber s’interroga sul ‘perché' le cose accadono; l’Homo Laborans sul ‘come’ accadono. Per quest’ultimo il ‘fare cose’ è un fine in se stesso, ed è dettato dalle necessità imposte dalla tecnologia. Sottomesso alla tecnologia o da essa piacevolmente attratto, egli è schiavo (Animal Laborans è la definizione data da Hannah Arendt nel suo saggio La...

Parole dell’innovazione, una lepre chiamata Cina

La Cina è la lepre balzata fuori dalla tana, con un salto che l’ha fatta entrare nel gruppo delle prime 20 economie innovative, secondo il Global Innovation Index 2018. La Cina è anche la calamita d’Oriente. La lunga marcia verso il nuovo ’Impero di Mezzo’ è cominciata con il basso costo del lavoro in quel paese e, in generale,...

Parole dell’innovazione, la sete di conoscenza oltre gli interessi di parte

Cultura policromatica È contraddistinta da connotati transdisciplinari e internazionali, tali da poter abbattere le alte e spesso insormontabili barriere che separano discipline, lingue, paesi, ed etnie. Per essere davvero efficace, una cultura siffatta deve andare a braccetto con la simpatia, vale a dire con il sentimento d’inclinazione e attrazione istintiva verso persone, cose e idee, a bilanciamento dell’attitudine umana conforme...

Le parole dell’innovazione, quando il successo diventa una droga

Dipendenza dal percorso Il successo crea dipendenza. Ciò è la conseguenza di riscontri positivi che confermano la validità delle pratiche consolidate di pensare e fare le cose. È così che le conquiste del passato si trasformano in perdite di valori. Know-how e competenze, lavoratori esperti, infrastrutture specializzate, legami interaziendali, tutti i fattori istituzionali, sociali, culturali, economici e tecnologici che un...

Parole dell’innovazione, la formazione degli imprenditori

Sono i talenti che migrano dalle aule universitarie e dai laboratori verso l'imprenditorialità. Un'imprenditorialità altamente istruita e senza frontiere sta diventando sempre più cruciale in economie sufficientemente aperte per accogliere le acque di un grande fiume alimentato da numerosi affluenti. Si tratta di: gemellaggi internazionali di scienziati e imprenditori di successo; ricercatori e studenti che sfruttano la loro mobilità globale...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News




Infotraffico del 22 Gennaio 2019













Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie