Home Autori Articoli di I caffè liberali di Antonluca Cuoco

I caffè liberali di Antonluca Cuoco

I caffè liberali di Antonluca Cuoco
42 ARTICOLI 0 Commenti

Il Bisogno di una politica che guardi lontano e rappresenti anche giovani e nascituri

L'Italia è prima tra i paesi OCSE per spesa pensionistica in rapporto al PIL, con il doppio della media. L’Italia è anche il paese che macina record negativi in fatto di nascite. Nel 2017 sono nati 458.151 bambini, il livello più basso dall’Unità d’Italia nel 1861, e prosegue la tendenza alla discesa delle nascite iniziata dieci anni fa. Secondo...

Denominazioni di Origine Inventate e Raccontate

Oggi le chiamano narrazioni, gli esterofili usano il termine storytelling e certi esperti di marketing ci costruiscono carriere e fatturano libri, conferenze e seminari. E’ la forza della comunicazione di sempre, ora con nuovi strumenti, leve e messaggi studiati per nuove platee di destinatari e rinnovata determinazione ad animare il dibattito pubblico, condizionandolo. Delle bugie del marketing nei prodotti...

L’era dell’Economia del dato

Orientare l’esito di referendum o di elezioni politiche, ingannare persone poco preparate o strumentalizzare la loro buona fede: questo è ormai un tema su cui non solo tecnici informatici ma anche decisori politici provano a misurarsi. In questi giorni, gran parte del dibattito – nazionale ed estero – è focalizzato sulle vicende legate all’uso di dati privati da parte...

Non saremo tutti sostituiti dai robot

Fare impresa oggi è diventato - per quelli più preparati - più facile rispetto al passato: sia per la migliore accessibilità ai fattori produttivi tradizionali, come lavoro e capitale, sia per la moltiplicazione di strumenti innovativi a disposizione dell’imprenditore ma anche dei lavoratori, in particolare quelli più formati e aggiornati. Il lavoro è sempre meglio profilato e più qualificato. Il...

Innovazione fa rima con occupazione

  Tutti erano 'lavoratori' durante l'età della pietra. Ognuno doveva svolgere le mansioni di cacciatore e raccoglitore, per non morire di fame. Poi le cose sono cambiate e nel corso dei secoli si sono succedute trasformazioni epocali per l’umanità, fino alla Rivoluzione industriale che ha cambiato radicalmente e rapidamente ogni ambito della vita umana: dalla crescita esponenziale della popolazione mondiale...

Il vaccino non è una opinione, come la terra non è piatta

I recenti richiami dell’Oms all’Italia per il pericoloso calo delle vaccinazioni segnalano i rischi di uno scontro tra scienza e anti-scienza, e il decreto che rende obbligatorie 12 vaccinazioni (dalle 4 attuali) ne è la diretta conseguenza: i vaccini - mai come oggi - sono guardati con sospetto da una parte dell’opinione pubblica, vittima di campagne di disinformazione, di...

Come vaccinarsi all’analfabetismo funzionale

Il 47% degli italiani, attestava l‘OCSE nel 2015, si informa (o non si informa), vota (o non vota), lavora (o non lavora), seguendo soltanto capacità di analisi elementari: davanti a un evento complesso - la crisi economica, le guerre, la politica nazionale o internazionale, lo spread - è capace di trarre solo un livello di comprensione basilare. In altre...

Liberi di scegliere la nostra vita. No allo Stato etico e paternalistico

  Libertà individuale, proprietà privata, libera iniziativa, mercato. Forse potrà apparire strano, certamente è raro, ma esiste una formidabile associazione di studenti in Europa che hanno come alfa e omega queste parole e idee, con lo scopo non solo di studiarle ma anche di spiegarle e diffonderle. European Students For Liberty è la “gamba” europea di Students For Liberty, una...

Italia, tasse diversamente scandinave per servizi diversamente africani

Il nostro paese ha purtroppo numerosi record negativi in fatto di pubblica amministrazione e finanza pubblica e gran parte del poco onorevole medagliere mondiale dipende una specialità olimpica nostrana: l’amaramente noto sistema fiscale tricolore.  La pressione fiscale in Italia è infatti elevatissima, con pesanti conseguenze sulla competitiva e sulla crescita. I costi per pagare le imposte, inoltre, sono...

Si scrive spending review, si legge spending de più? Ne parliamo con Carlo Cottarelli

L’economia italiana paga i decenni d’indebitamento dello Stato italiano, con una politica fiscale che ha speso più di quanto tassava, drogando temporaneamente la crescita con una spesa pubblica eccessiva, e con investimenti pubblici che non hanno lasciato traccia di maggiore crescita. È stato inoltre calcolato che la sola spesa per interessi sul debito italiano, dal 1993 a oggi, ci...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News





Vai allo speciale



Infotraffico del 17 Novembre 2018












Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie