Home Autori Articoli di I nipotini di Hayek di Società libera

I nipotini di Hayek di Società libera

I nipotini di Hayek di Società libera
81 ARTICOLI 0 Commenti

Il debito Usa più che raddoppiato

di Mario Lettieri * e Paolo Raimondi** Il decennale anniversario del fallimento della banca d'affari americana Lehman Brothers, che ha dato il via alla più grande crisi finanziaria ed economica della storia, è appena stato celebrato come un semplice «fatto del passato». Per molti è un evento da dimenticare, per alcuni qualcosa su cui riflettere e da cui imparare. Secondo noi,...

La Marcia per la libertà dei popoli oppressi lascia Roma: appuntamento a Campagnano

Centinaia di milioni di cittadini nel mondo sono privati dei diritti fondamentali, tra la sostanziale indifferenza delle istituzioni internazionali e il silenzio dell’Occidente, che non danno alla difesa dei Diritti Umani la giusta priorità nelle scelte di politica internazionale, subordinate solo a criteri economici e di convenienza politica. Per denunciare la situazione dei Diritti Umani negati in più di...

XI Marcia Internazionale per la libertà delle minoranze e dei popoli oppressi

Per 10 anni abbiamo organizzato la Marcia a Roma, subendo il caos e l’inefficienza amministrativa di questi ultimi anni, le autorizzazioni richieste mesi prima e arrivate il giorno stesso dell’evento e l’impossibilità di scegliere luoghi simbolo ci hanno fatto riflettere sul perché cose semplici debbano diventare fonte di amarezza e complicazioni. Impedimenti mai incontrati a Parigi e a Bruxelles,...

Una classe dirigente per l’opposizione

di Vincenzo Olita La confusa fase della politica italiana oggi registra una dirigenza politica particolarmente debole, frutto di una competizione elettorale in cui le attuali forze politiche di minoranza si sono presentate senza aver compreso le necessità e gli intendimenti del Paese, nella convinzione che le posizioni dell'odierna maggioranza fossero frutto solo di un'errata percezione, per poi scoprire, ma...

Il proprietario delle pensioni

di Pietro Di Muccio de Quattro Il rigurgito del peggior socialismo statalistico riversato addosso agl’Italiani dalle ultime elezioni è dimostrato dal minaccioso tentativo che l’inusitata maggioranza (che ha pervertito la genuina democrazia perché chi votò Lega aborriva il M5S e viceversa, mentre ritrova i due partiti addirittura nello stesso governo!) sta effettuando per confiscare le pensioni. Ho ascoltato, esterrefatto, con...

Concessionarie autostradali: come cambiare

di Giorgio Ragazzi La tragedia del ponte Morandi ha attirato l’attenzione dell’opinione pubblica sul ruolo delle concessionarie. Il Governo ha dichiarato l’intenzione di revocare la concessione all’ ASPI (Autostrade “per l‘Italia”). L’istituto delle concessione si giustifica in teoria per l’idea che opere pubbliche possano essere finanziate con capitali privati, e poi devolute allo Stato a fine concessione, senza oneri per il...

Dazi, un’arma a doppio taglio

di Mario Lettieri* e Paolo Raimondi ** È un grave errore cercare di semplificare le grandi questioni internazionali, quali quelle economiche, finanziarie, commerciali o quelle riguardanti i flussi migratori. Spesso si pensa che isolare una questione importante dal resto renda più facile affrontarla. Purtroppo non è così. Si vorrebbe che le cose fossero semplici e poco complicate e quindi risolvibili....

Machiavelli, l’emigrazione e gl’illuministi Scozzesi

di Pietro De Muccio de Quattro Nel capitolo XV del “Principe” il nostro Machiavelli pronuncia la celeberrima sentenza che ritengo basilare per la politica e la scienza sociale: “Ma sendo l’intento mio scrivere cosa utile a chi la intende, mi è parso più conveniente andare drieto alla verità effettuale della cosa che alla immaginazione di essa.” Nella sua famosa ‘versione...

Deutsche Bank affondata dalla finanza speculativa

di Mario Lettieri* e Paolo Raimondi ** Parlare della situazione finanziaria della Deutsche Bank, la prima banca tedesca, ci sembra doveroso. Non tanto per ributtare oltralpe la palla dello scandalo e della polemica pretestuosa, ma per affrontare insieme una sfida difficile che tocca tutta l'Unione europea e l'intero sistema bancario e finanziario internazionale. Dall'inizio dell'anno a oggi le azioni Db...

La democrazia “a la carte”

di Marco Patriarca Gran parte del caos generato dalla formazione del nuovo governo italiano è probabilmente dovuto alla sua genesi contrattuale à la carte. Dietro ai roboanti programmi comuni elencati demagogicamente dagli estensori dei lega-stellati, quasi tutti irrealizzabili, si nasconde il contratto vero, quello per il potere. Poiché il contenuto politico di un contratto non...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News





Vai allo speciale



Infotraffico del 15 Novembre 2018












Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie