Amministrative, in Campania affluenza al 21%

30

 

E’ la Sardegna, tra le Regioni coinvolte nel voto di oggi per il rinnovo delle amministrazioni comunali, quella che alle 12 ha avuto la maggiore affluenza alle urne, il 22,64%. Fanalino di coda il Molise, con il 16,88%, seguito dalle Marche con il 17,03% e la Liguria, con il 17,09, nonostante il voto a Genova, una delle città il cui esito è considerato tra i più rilevanti. In base ai dati del Viminale, che non comprendonio la Sicilia e il Friuli Venezia Giulia, la ‘classifica’ delle regioni in cui si è votato di più vede, dopo la Sardegna, la Campania con il 21,06%, la Puglia con il 20,57% , il Lazio con il 19,74%, il Piemonte con il 19,52, l’Abruzzo con il 19,48, l’Emilia Romagna con il 19,43, il Veneto con il 19,32. Sotto la media nazionale rilevata, il 19,36%, si attestano la Lombardia, 18,97%, l’Umbria, 18,91%, la Calabria, 18,76%, La Toscana, 17,75%, la Basilicata, 17,39