Australia, tante eccellenze per i 100 anni della Camera di commercio italiana

12

Cento candeline per la Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Australia (Icciaus). L’importante anniversario è stato celebrato con una cena di gala al White Bay Cruise Terminal di Sydney a cui hanno partecipato 600 ospiti tra cui tanti imprenditori italiani e astraliani.

L’Icciaus è una delle più antiche Camere Italiane all’Estero nel Mondo e la prima in assoluto fondata nella regione Asia Pacifico.

Protagonista della serata è stata l’eccellenza italiana con una speciale esposizione che ha raccontato storie e traguardi delle imprese partner della Camera di commercio.

Presenti tra gli altri l’ambasciatore d’Italia in Australia, Paolo Crudele, l’ambasciatore designato dell’UE Gabriele Visentin, il console generale Andrea De Felip, il vice capo missione Roberto Rizzo, il commissario al Commercio italiano Paola De Faveri, il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Paolo Barlera, il ministro del multiculturalismo e degli anziani Mark Coure, il ministro del digitale, del servizio clienti, delle piccole imprese, del Fair Trading Victor Dominello, il segretario parlamentare per le piccole imprese Lou Amato; il deputato Guy Zangari, il deputato Chris Rath deputato, il Ceo di Esbc Jason Collins, il manager dell’Enit Emanuele Attanasio, il Gm di CoAsIt Thomas Camporeale.