Boldrini rende omaggio a Ada Natali

17

(ANSA) – MASSA FERMANA (FERMO), 30 GEN – La presidente della Camera Laura Boldrini ha deposto delle rose bianche sulla tomba di Ada Natali (1898-1990), partigiana, deputata, prima sindaca in Italia a Massa Fermana, un comune con meno di mille abitanti in provincia di Fermo. “L’ho ringraziata – ha spiegato uscendo dalla cappella – lei è stata un’apripista, ci ha facilitato, ma c’è ancora molta strada da fare”. “Voi avete una bella responsabilità – ha aggiunto rivolgendosi ai sindaci del territorio e ai familiari di Ada Natali – anzi, noi abbiamo tutti una bella responsabilità perché la strada è ancora lunga”.
    Poi, davanti alla targa commemorativa, Boldrini ha detto: ”Che vedo? Non si dice sindaco donna, si dice sindaca”. “Chi è stato? – ha scherzato -. Altro che statue coperte…”.
   

(ANSA) – MASSA FERMANA (FERMO), 30 GEN – La presidente della Camera Laura Boldrini ha deposto delle rose bianche sulla tomba di Ada Natali (1898-1990), partigiana, deputata, prima sindaca in Italia a Massa Fermana, un comune con meno di mille abitanti in provincia di Fermo. “L’ho ringraziata – ha spiegato uscendo dalla cappella – lei è stata un’apripista, ci ha facilitato, ma c’è ancora molta strada da fare”. “Voi avete una bella responsabilità – ha aggiunto rivolgendosi ai sindaci del territorio e ai familiari di Ada Natali – anzi, noi abbiamo tutti una bella responsabilità perché la strada è ancora lunga”.
    Poi, davanti alla targa commemorativa, Boldrini ha detto: ”Che vedo? Non si dice sindaco donna, si dice sindaca”. “Chi è stato? – ha scherzato -. Altro che statue coperte…”.