Doppiette di Jovic e Cabral, poker viola in casa Braga

12

BRAGA (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – La Fiorentina ipoteca il passaggio agli ottavi di finale della Conference League grazie alla convincente vittoria per 4-0 sul campo del Braga. La sfida viene decisa da un gol per tempo di Jovic, ancora decisivo su suolo europeo, e da una doppietta di Cabral nel finale. La prima chance è per gli ospiti e arriva dopo nemmeno tre minuti, con l’attaccante serbo che ci prova con una spettacolare mezza rovesciata dopo un assist aereo di Bonaventura ma trovando pronto il portiere alla respinta. I padroni di casa scaldano le mani a Terracciano al 28′, con il portiere che sventa in tuffo un’incornata ravvicinata di Niakatè. Un minuto dopo, Abel Ruiz si divora l’1-0 calciando a lato da due passi e graziando così Terracciano. Quando il primo tempo sembra indirizzato verso lo 0-0, la viola passa in vantaggio. In avvio di recupero, Biraghi pennella un bel cross dalla sinistra pescando Jovic, che incorna in girata nell’angolino lontano battendo Matheus e firmando l’1-0 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi. Una nuova svolta del match arriva al 10′ della ripresa, quando l’arbitro espelle Tormena con un rosso diretto, dopo il consulto al Var, in seguito a un brutto fallo del centrale su Jovic. I lusitani rimangono così in 10 uomini. La banda di Italiano sfrutta immediatamente la superiorità numerica, siglando il 2-0 al 15′ ancora con Jovic. La ciliegina sulla torta la mette il neo entrato Cabral al 34′. L’attaccante brasiliano stoppa la palla in area, aggira un difensore con un palleggio e batte Matheus con un potente destro ravvicinato di pregevole fattura che vale il 3-0. Al 45′ c’è ancora tempo per il poker. Niakatè si addormenta in difesa lasciando palla a Ikonè, il quale serve un liberissimo Cabral che di piatto sinistro batte ancora Matheus per il definitivo 4-0.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).