Fca cede la maggioranza di Pcma

236

Fca cederà la maggioranza dell’azionarato della Pcma di Gricignano d’Aversa (Caserta) ad un partner tecnico. Lo ha reso noto il segretario regionale della Uilm per il settore automotive, Crescenzo Auriemma, al termine di un incontro tenuto per discutere del reimpiego dei lavoratori della Pcma di Napoli, durante il quale l’azienda ha confermato che entro agosto saranno completati i trasferimenti nello stabilimento casertano di 250 tute blu, che potrebbero arrivare a 300 se il volume di auto prodotte a Cassino aumenterà. La società di maggioranza della Pcma di Gricignano, spiega Auriemma, dovrebbe essere ‘Primasole’. ”Abbiamo chiesto all’azienda di mantenere il contratto vigente – ha aggiunto – e quindi il mantenimento dei livelli economici, e di risolvere la questione dei volontari che vogliono andare a Gricignano. Nei prossimi mesi l’azienda ci informerà sulle attività che saranno allocate a Napoli per saturare anche lo stabilimento partenopeo”. ”I dati di oggi sono un segnale positivo – ha concluso Auriemma – ma adesso bisogna impiegare le nostre forze e la nostra inventiva e spinta sindacale per trovare la soluzione definitiva anche per lo stabilimento Pcma di Napoli. Come ho sempre sostenuto in questi anni, finalmente si inizia a formalizzare una soluzione occupazione per tutti i lavoratori”.