“Fight Kids Cancer”, bando online: finanziamenti fino a 1,5 milioni

17

È online un nuovo bando del “Fight Kids Cancer”, il programma che mira sostenere iniziative di ricerca pan-europee innovative nel campo del cancro pediatrico. Il bando mira a superare la mancanza strutturale di ricerca dedicata ai tumori pediatrici, assicurando risorse ricorrenti per i migliori progetti di ricerca europei ogni anno, nonché a promuovere legami di lavoro più stretti tra i ricercatori di base e clinici.

In particolare, saranno finanziati nuovi progetti di ricerca che propongano interventi innovativi o approcci verso un nuovo trattamento (ad esempio, farmaci innovativi, intelligenza artificiale, imaging, radioterapia), in due categorie: Sperimentazioni cliniche di fase iniziale per valutare terapie innovative per bambini e adolescenti con il cancro; Progetti di ricerca traslazionale che riguardano i tumori dell’infanzia e dell’adolescenza.

Il budget massimo è di 4 milioni di euro, di cui massimo 1,5 milioni di euro per progetto nella categoria 1) e massimo 500,000 euro per progetto nella categoria 2). Due le fasi previste per la presentazione delle proposte: manifestazione di interesse, con scadenza 30 novembre 2021; invio della proposta completa, solo per i selezionati della prima fase, con scadenza 01 aprile 2022.

L’istituzione capofila deve essere un’organizzazione di ricerca, preferibilmente con ricerche già avviate nel campo del cancro pediatrico, situata in uno dei paesi ammissibili: 27 Stati membri (ad eccezione della Repubblica Ceca), Regno Unito, Islanda, Svizzera, Israele e Norvegia. I partner di progetto possono invece provenire da campi di competenza correlati, a condizione che operino senza scopo di lucro.

Le candidature vanno inviate tramite l’ESF on-line submission system, che sarà attivo a partire dal mese di Novembre.