Gervaso riposa accanto a D’Annunzio, ceneri al Vittoriale

22

(Adnkronos) – Lo scrittore e giornalista Roberto Gervaso, morto a Milano il 2 giugno 2020 all’età di 82 anni, riposa accanto a Gabriele D’Annunzio nel Mausoleo funebre del Vittoriale degli Italiani, la casa-museo del Vate sulla sponda bresciana del lago di Garda. Nei giorni scorsi le ceneri sono state traslate dal cimitero di Sacrofano, alle porte di Roma, a Gardone Riviera: la cerimonia di sepoltura si è tenuta oggi, in forma strettamente privata. “E’ stata una semplice cerimonia privata, come lui avrebbe voluto: con l’alzabandiera e il silenzio suonato da un trombettiere”, ha detto all’AdnKronos Giordano Bruno Guerri, presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, di cui Gervaso è stato consigliere di amministrazione dal 2010. Alla cerimonia di tumulazione erano presenti la moglie Vittoria e la figlia Veronica, e un ristretto gruppo di parenti ed amici, tra i quali l’imprenditore Marco Bonometti, presidente di Confindustria Lombardia, lo sceneggiatore e autore televisivo Pier Francesco Pingitore e il giornalista Sandro Neri, direttore del quotidiano “Il Giorno”.