Il 29 giugno il giorno più breve nella storia della Terra

106

Lo scorso 29 giugno è stato il giorno più breve nella storia della Terra. Il pianeta ha completato la propria rotazione impiegando 1,59 millisecondi in meno rispetto alle consuete 24 ore. Lo ha riferito l’Australian Broadcasting Corporation (Abc) che ha parlato con gli scienziati che hanno condotto le osservazioni e monitorano costantemente la rotazione terrestre. In assoluto, la Terra sta rallentando leggermente la sua rotazione. Il motivo per cui avrebbe, invece, accelerato resta dunque un mistero anche per gli stessi scienziati. “E’ sicuramente un fatto strano”, ha detto Matt King, professore di geodesia all’Università della Tasmania, all’Abc. “Chiaramente qualcosa è cambiato, ed è cambiato in un modo che non abbiamo visto dall’inizio della radioastronomia di precisione negli anni ’70”, ha aggiunto il professor King.