Il grande skateboard sbarca a Roma “Noi come Wimbledon”

30

ROMA (ITALPRESS) – Oltre 250 atleti da tutto il mondo nella suggestiva cornice del parco del Colle Oppio, all’ombra del Colosseo. Tempo di grande skateboard a Roma con la tappa di ‘World Street Skateboarding’ in programma fino al 3 luglio con un occhio verso Parigi 2024. Si tratta infatti del primo grande evento internazionale della disciplina per la qualificazione alle Olimpiadi. “Per questo motivo è ancora più importante essere nel cuore di Roma”, ha sottolineato la sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento. “I giovani sono il nostro futuro – ha aggiunto Vezzali – Voglio ringraziare il presidente Aracu. La Federazione italiana sport rotellistici è vincente e lo street skateboard è il suo fiore all’occhiello”. La tappa romana del tour fa parte di un progetto congiunto tra la Federazione Internazionale World Skate, Sport e Salute e la Fisr, sotto l’egida del CIO, e proseguirà fino al 2025. “E’ una giornata storica, da qui partono le qualificazioni verso Parigi 2024, con lo sport più giovane e cool. Vogliamo far diventare Roma la Wimbledon dello skateboard”, ha sottolineato il presidente Fisr Sabatino Aracu. “Siamo orgogliosi che si parta da qui nel cammino verso la prossima Olimpiade, la qualificazione non sarà semplice”, ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò. Soddisfatto Vito Cozzoli, presidente e ad di Sport e Salute. “Roma torna caput mundi dello sport, è una scommessa vinta, che nessuno si aspettava così. Questo sport parla ai giovanissimi e noi vogliamo portarlo nelle scuole”. “I Mondiali di skate, organizzati nel cuore di Roma, sono la metafora dell’impegno di Sport e Salute perchè rappresentano uno sport che è cresciuto nelle vie, nelle piazze e nei parchi delle grandi città, proprio lì dove lavoriamo per rinnovare l’affresco della pratica sportiva del Paese, fino a diventare sport olimpico”, ha concluso Diego Nepi Molineris, direttore generale di Sport e Salute.
– foto Italpress –
(ITALPRESS).