Italian cheese awards
La Campania fa il bis

12

La Campania porta a casa un risultato di grande prestigio all’Italian Cheese Awards, la rassegna nazionale dei migliori formaggi, che si La Campania porta a casa un risultato di grande prestigio all’Italian Cheese Awards, la rassegna nazionale dei migliori formaggi, che si conclude oggi a Mogliano Veneto (Tv) nella suggestiva cornice di Villa Braida. “Un risultato doppio – spiega Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Campania – che vede riconoscere alle nostre eccellenze il ruolo di primo piano che meritano. In particolare ai nostri soci vanno i complimenti per la sobrietà e la serietà che mettono nel lavoro e nella partecipazione ad eventi così importanti”. Due le vittorie della Campania, più un ottimo secondo posto. L’Italian Cheese Award per la categoria “aromatizzato” è andato a un socio Coldiretti, l’azienda agrituristica Le Campestre di Castel di Sasso (Caserta) per il suo conciato romano. Ha ritirato il premio Manuel Lombardi. Nella categoria “pasta filata”, dopo il primo posto del caseificio Mail di Bellizzi (Salerno), ha ottenuto il secondo piazzamento un altro socio Coldiretti, il caseificio Il Casolare di Mimmo la Vecchia di Alvignano (Caserta). Gli Italian Cheese Awards 2015 hanno visto concorrere ventisette aziende di alto profilo suddivise in nove categorie: fresco, pasta molle, semi stagionato, stagionato, stagionato oltre i 24 mesi, pasta filata, pasta rotta, erborinato, aromatizzato. “Questo premio – sottolinea il direttore regionale Simone Ciampoliconsente alle nostre aziende di far conoscere meglio ai buyer questi prodotti straordinari. I nostri soci ci informano che stanno già ricevendo richieste di acquisto dagli osservatori veneti presenti alla manifestazione. Un ottimo viatico per il lavoro incessante sulla qualità che gli agricoltori della Campania portano avanti con sacrificio e dedizione”.