Italians Of The World, la newsletter che fa community

61

Una nuova sfida che nel nome dell’informazione globalizzata crei un costante scambio di notizie e feedback ad aggiornamento settimanale tra le comunità italiane in tutto il mondo. Con un obiettivo primigenio: accorciare le distanze, esaltare le differenze, rafforzare l’identità e, soprattutto, anticipare le trasformazioni del made in Italy, leggerle in anteprima attraverso la lente della contemporaneità tra imprenditoria e cultura, economia e creatività, radici e futuro, mercati e arte. Parte lunedì 1 giugno la newsletter “Italians Of The World”, l’inedita avventura editoriale targata “Il Denaro” che cercherà ogni sette giorni di offrire uno sguardo originale e dettagliato sugli orizzonti italiani che emergono dall’ampio panorama dei cinque continenti. Con un promotore eccellente: il circuito delle Camere di commercio all’estero. E una strategia dai molteplici intenti, finalizzata non soltanto ad informare meglio e approfonditamente l’italian community nel mondo ma che scommetta sul rafforzamento del senso di appartenenza. Una domanda implicita farà da sfondo e riferimento all’impresa: cosa significa essere italiani oggi? Imperativo sarà scovare ed evidenziare connessioni ad ogni latitudine, oltre a rilevare mutazioni e cambiamenti. L’innovativa “creatura” è adottata da Assocamerestero che conta tra le sue fila un pubblico decisamente vasto: più di settanta uffici disseminati per il mondo e oltre trentamila aziende associate, tutte dalle competenze trasversali e dalle provenienze più disparate. Una platea eterogenea che supera le trecentomila unità, destinatarie d’ora in poi di un notiziario settimanale in versione 2.0 che offrirà una lettura rapida delle ultime news del made in Italy. All’iniziativa il sito ildenaro.it dedica uno spazio privilegiato in homepage ma è possibile connettersi direttamente al link www.italiansoftheworld. com. “Italians Of The World” è un progetto ambizioso che comincia con il coinvolgere le camere di commercio del globo ma coltiva un sogno più ampio: diventare un riferimento di informazione per gli italiani nel mondo, come sintetizza con semplicità il nome scelto per la nuova scommessa.