Land Rover Classic rivela la Defender Works V8 Islay Edition

37

ROMA (ITALPRESS) – La divisione Land Rover Classic ha svelato la sua prima edizione speciale a tema storico Defender – la Classic Defender Works V8 Islay Edition. L’edizione a tema celebra sia Spencer Wilks, amministratore delegato della Rover Car Company e uno dei fondatori di Land Rover, sia l’isola di Islay, in Scozia, dove è nato il nome Land Rover ed è originata l’impareggiabile stirpe Defender. La Classic Defender Works V8 Islay Edition si ispira a una Land Rover Serie IIa di Spencer Wilks, oggi è nella collezione Land Rover Classic, e all’isola delle Ebridi dove Spencer trascorreva le sue vacanze. La tenuta “Laggan” sull’Islay era utilizzata per testare i prototipi e nel 1947, mentre Wilks guidava la sua Rover pesantemente modificata su un terreno particolarmente difficile, un guardacaccia della tenuta osservò che quella doveva essere una “Land Rover”, dando così origine al nome.
Basata sulle stesse specifiche tecniche del Classic Defender Works V8, la Islay Edition è alimentata da un motore a benzina V8 da 5.0 litri da 405 CV abbinato a una trasmissione automatica ZF a otto velocità. Ognuna è completamente restaurata, riprogettata e aggiornata, utilizzando veicoli prodotti dal 2012 al 2016. Ogni veicolo, accuratamente realizzato e assemblato a mano, offre una proposta unica ai clienti più esigenti alla ricerca di una Defender classica da collezione davvero lussuosa, progettata in modo completo direttamente dal produttore originale. La Works V8 Islay Edition sarà limitata a 30 esemplari, tutti Station Wagon, dei quali 17 disponibili a passo corto 90 e 13 disponibili in versione a sette posti 110.

foto: ufficio stampa Jaguar Land Rover Italia

(ITALPRESS).