M.O., Gb: William a eventi per riconoscere sofferenza umana a Gaza

13

Roma, 20 feb. (askanews) – Il principe William, erede al trono d’Inghilterra, parteciperà a una serie di eventi per “riconoscere la sofferenza umana” causata dal conflitto a Gaza e nel Medio Oriente e per attirare l’attenzione sull’aumento globale dell’antisemitismo, ha detto oggi il suo ufficio.

William, 41 anni, incontrerà alcune persone coinvolte nell’attività di sostegno umanitario alla regione e ascolterà i loro resoconti di prima mano sulla situazione sul campo, ha detto Kensington Palace.

Il Principe di Galles, che nel 2018 è diventato il primo reale britannico a compiere una visita ufficiale in Israele e nei Territori palestinesi, parteciperà anche a un evento a una sinagoga per ascoltare i giovani coinvolti nella lotta all’odio e all’antisemitismo. “Il principe e la principessa erano profondamente preoccupati per gli eventi accaduti alla fine del 2023 e continuano a tenere tutte le vittime, le loro famiglie e gli amici nei loro cuori e nelle loro menti”, ha detto l’ufficio di William in una nota.