Miglietta a capo della Kfor in Kosovo

270

Il generale Guglielmo Luigi Miglietta è il nuovo comandante di Kfor, la forza Nato in Kosovo. Oggi, a Pristina, il passaggio di consegne con il comandante uscente, il generale Francesco Figliuolo, alla presenza del comandante dell’Allied Joint Force Command di Napoli, l’ammiraglio Mark E. Ferguson, del capo di stato maggiore della Difesa italiano, il generale Claudio Graziano e del presidente del Kosovo Atifete Jahjaga. Miglietta è il ventesimo comandante della Kfor, missione attiva dal giugno del 1999, su mandato Onu, per assicurare libertà di movimento ed un ambiente stabile e sicuro a tutta la popolazione del Kosovo indipendentemente dalle differenze etniche e religiose. Kfor è oggi composta da circa 5mila militari di 31 nazioni. L’Italia fornisce il comandante della missione dal settembre 2013. Il contingente nazionale è di circa 550 uomini. Il generale Miglietta proviene dallo Stato maggiore dell’Esercito, dove ricopriva l’incarico di capo del Reparto pianificazione generale e finanziaria. Il generale Figliuolo, terminato il su mandato di 11 mesi in Kosovo,rientra allo Stato maggiore dell’Esercito con l’incarico di capo del IV Reparto logistico.