Mix (Milan internet exchange) rinnova la certificazione Oix-1

24
in foto Mauro Magrassi, Chief Technical Officer di MIX

OIX, associazione senza scopo di lucro 501(c)(6) e sviluppatore accreditato di standard (ASD) dell’American National Standards Institute (ANSI), e MIX – Milan Internet Exchange, principale punto di interscambio Internet in Italia e fornitore di servizi di interconnessione di rete, annunciano che MIX ha rinnovato la propria certificazione OIX-1.

OIX è leader nel definire il benchmark per le infrastrutture di interconnessione con tre standard conformi ad ANSI per IXP, data center ed edge data center. La certificazione OIX è sinonimo di eccellenza ingegneristica e trasparenza operativa. Attraverso il programma IX Community Supported di OIX, i nuovi IX sono in grado di dimostrare la propria trasparenza nella fornitura di servizi, garantendo così affidabilità per cloud e content network e ottimizzando funzionalità e stabilità di Internet.

“MIX, un punto di interscambio Internet di lunga data, riconosciuto a livello internazionale e certificato da OIX-1, incarna gli ideali della nostra organizzazione, promuovendo infrastrutture digitali aperte e accessibili con ingegneria di alta qualità. MIX ricopre un ruolo cruciale nel mercato dei servizi Internet in Italia, dimostrando così quanto sia importante mantenere standard costanti e apertura nella costruzione dell’infrastruttura Internet”, ha dichiarato Eli D. Scher, Vice-Presidente della Board di OIX.

Certificata da OIX dal 2015, la piattaforma di interconnessione di MIX offre ai clienti l’opportunità di scambiare il traffico Internet con prestazioni di rete migliorate, maggiore controllo del flusso di dati, riduzione della latenza e dei costi di IP-Transit. I clienti di MIX scambiano direttamente il traffico utilizzando una rete di switch interconnessi, ospitati in un ambiente sicuro.

“Diamo molto valore al nostro rapporto continuativo con OIX”, ha commentato Mauro Magrassi, Chief Technical Officer di MIX. “Il rispetto degli standard più rigorosi è una delle nostre principali priorità, a conferma dell’impegno nell’offrire ai nostri clienti il miglior servizio di interconnessione IXP possibile. Crediamo fermamente che lo sviluppo di percorsi di certificazione indipendenti, orientati all’interconnessione e guidati dalla comunità, sia uno dei migliori modi per sviluppare il comparto e affrontare le sfide crescenti e le aspettative sempre più alte dei clienti”.

In quanto prima certificazione al mondo per i punti di interscambio Internet, la Certificazione OIX-1 costituisce un riferimento per il servizio e l’ingegneria. Sviluppata con un ampio consenso da parte di manager, ingegneri e clienti di IXP di alto livello, la certificazione OIX-1 indica la conformità di un IXP allo standard, evidenziandone il potenziale in termini di capacità di interconnessione estese, prestazioni ottimali, resilienza e sicurezza dei dati ineguagliabili.

Oix
Oix, già Open-IX, è un’organizzazione non-profit autoregolamentata, accreditata da ANSI, che promuove l’interconnessione globale di Internet attraverso pratiche standardizzate, educative e di resilienza dell’infrastruttura. Ha come obiettivo il miglioramento del peering e dell’interconnessione Internet, garantendo una connettività globale efficiente per diversi stakeholder. Come organizzazione 501c6, OIX promuove la crescita dell’interconnessione attraverso lo sviluppo, l’implementazione e la certificazione di standard tecnici e operativi trasparenti, permettendo a fornitori di servizi di interscambio Internet, data center, carrier e fornitori di contenuti e di servizi cloud di eccellere nei rispettivi settori. L’impegno di OIX nel promuovere un ecosistema Internet più interconnesso e affidabile lo posiziona come un soggetto fondamentale nel panorama globale dell’infrastruttura Internet.

Mix — Milan Internet Exchange
Mix, situato nel Caldera Park, a Ovest di Milano, è il principale punto di interscambio Internet in Italia e uno dei principali hub europei per volume di traffico, vantando picchi superiori a 2,6 Tbit/s. La sua moderna switching fabric è ubicata all’interno di un Carrier Hotel di proprietà da 1MW, che ospita oltre 250 carrier e ISP. Quasi 400 reti si collegano a MIX, distribuite su 11 data center, integrandosi con gli IX regionali di MIX a Palermo, Bologna, Roma e, a breve, di Caserta. MIX è leader in materia di conformità e sicurezza, essendo il primo IXP italiano a ottenere la certificazione ISO27001:2013 e la certificazione OIX-1 da OIX, caratteristica condivisa solo con altri 35 IXP al mondo. Questo sottolinea l’eccellenza nel servizio in termini di sicurezza e affidabilità. Inoltre, MIX è membro fondatore di Open Hub Med, un data center carrier-neutral in Sicilia, a testimonianza del suo ruolo cruciale nell’infrastruttura Internet regionale.