Prosegue la crescita di Alfa Romeo

34

TORINO (ITALPRESS) – Prosegue la crescita di Alfa Romeo in Italia dopo un primo semestre del 2023 da record. Il mese di settembre ha infatti confermato il trend positivo, con oltre 2.200 immatricolazioni, grazie alle quali il marchio italiano brilla registrando un incremento delle vendite del 40% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Si conferma così il Brand del comparto Premium che cresce di più anno su anno: addirittura raddoppiate le immatricolazioni registrate da gennaio a settembre rispetto allo stesso periodo del 2022 mentre la quota sale di 0,7 punti percentuali. A guidare l’incremento è ancora una volta Tonale, la pluripremiata vettura cha ha ormai saldamente certificato il primo posto tra i C-SUV Premium e lo scorso mese ha toccato una quota del 5,4%, che ne rafforza ulteriormente la leadership nel segmento. La versione top di gamma Plug-in Hybrid 280cv Q4, che ridefinisce il paradigma di Sportività Efficiente ed è già tra i modelli Premium ibridi plug-in preferiti in Italia, ha senza dubbio contribuito al successo di un modello che conta quasi 15.000 immatricolazioni registrate nei primi nove mesi dell’anno.
Ad accompagnare la crescita del brand anche Giulia e Stelvio, che registrano un volume di ordini pressochè raddoppiato rispetto a settembre dello scorso anno. All’ottima performance commerciale ha di certo contribuito la recente introduzione delle versioni Quadrifoglio di entrambi i modelli, sintesi perfetta di raffinatezza tecnica e tecnologia, che completano la nuova gamma Alfa Romeo.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).