Rari Nantes:
si riparte con le donne

14

A cura di Federica Cigala “Sentirsi come a casa propria” nel segno della cultura del vivere bene a contatto con il mare e con lo sport. In un luogo da frequentare “dal A cura di Federica Cigala “Sentirsi come a casa propria” nel segno della cultura del vivere bene a contatto con il mare e con lo sport. In un luogo da frequentare “dal mattino a tarda sera, per una prima colazione fronte mare, un giro in canoa, un aperitivo al tramonto o una cena con gli amici”. A dare voce e anima alla nuova stagione del Circolo Rari Nantes, quattro donne napoletane di esperienza e passione per il gusto dell’accoglienza. Antonella Di Pietro, Esmeralda Vetromile, Paola Schiavi Tessitori, Antonella Izzo, presentano il programma dello storico club nella sua veste rinnovata. Intanto già sembra respirare l’atmosfera intima entrando nei saloni vestiti di tessuti bianco celesti firmati Livio De Simone. E colpisce l’occhio la bella tavola apparecchiata con stile e ricercatezza come se si volesse ospitare nei propri ambienti di casa. Laddove la cucina, con i piatti preparati dallo chef Alfonso Montefusco, appena rientrato dall’estero per curare i menù del giorno, sarà un ulteriore fiore all’occhiello. Ed ancora ecco rivisitata anche l’offerta ludica e sportiva, dove rimanendo la pallanuoto il must del noto circolo, si potrà praticare la pesca, lo sci nautico fino ai corsi di yoga in terrazza. Dalla canoa, al wake board, alle escursioni guidate via mare con pranzo o aperitivo al tramonto, i soci ed aspiranti (questi ultimi riceveranno una tessera provvisoria d’ingresso per conoscere e scoprire le opportunità di evasione dal tran tran cittadino ), potranno vivere il club a seconda delle proprie esigenze, un posto dove intrattenere nuove amicizie, perché no far nascere nuovi amori, ma anche solo ritrovarsi per contemplare l’infinito blu del mare e la vista spettacolare del golfo!