Tour operator turchi alla scoperta di Terra Felix

18

I vertici della Tursab, l’associazione Nazionale di Agenzie di Viaggi in Turchia, visiteranno per quattro giorni, a partire da domani, Napoli e l’area circostante il capoluogo campano, per scoprirne le risorse storiche, culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche. Il programma del viaggio, I vertici della Tursab, l’associazione Nazionale di Agenzie di Viaggi in Turchia, visiteranno per quattro giorni, a partire da domani, Napoli e l’area circostante il capoluogo campano, per scoprirne le risorse storiche, culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche. Il programma del viaggio, che include visite al centro storico di Napoli, alla Costiera Amalfitana, a Capri e a Pompei, permettera’ anche ai tour operator turchi di conoscere i rappresentanti delle autorita’ locali, tra cui il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l’Assessore alla Cultura di Napoli Nino Daniele e l’Amministratore Delegato della Gesac Armando Brunini. L’iniziativa e’ promossa dalla Turkish Airlines, presente a Napoli dal 2011, in collaborazione con la societa’ di gestione dell’aeroporto di Capodichino, la Gesac per promuovere il territorio campano in Turchia, come spiegato dal General Manager della compagnia, Muhammed Baltu: “I colori, i profumi, i rumori e i sapori di Napoli sono qualcosa di unico al mondo: questa iniziativa – ha sottolineato – ci aiutera’ a far conoscere ancora di piu’ questa meravigliosa meta turistica, incrementando ulteriormente il flusso di turisti turchi e stranieri in arrivo dal nostro hub internazionale di Istanbul”. Il grande interesse turistico di Napoli e dell’area circostante sono confermati dai dati in costante crescita di Turkish Airlines che nel 2013 ha trasportato quasi 70.000 passeggeri sulla rotta Napoli-Istanbul e ha ulteriormente incrementato questo dato nei primi 6 mesi del 2014, registrando una crescita di circa il 40%.