Ue, Ornella Porchia eletta presidente di sezione del Tribunale

51

Ornella Porchia è stata eletta presidente di sezione del Tribunale dell’Unione europea. Nata nel 1966 a Chivasso (Italia), Ornella Porchia consegue la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino (Italia) nel 1991 e il dottorato di ricerca in giurisprudenza nel 1996 all’Università Commerciale Luigi Bocconi (Milano, Italia). La sua carriera professionale ha inizio nel 1994 in qualità di avvocato al foro di Torino e diviene poi professoressa assistente, dal 1997 al 2002, all’Università degli Studi di Torino. Presso quest’ultima è professoressa associata di diritto internazionale dal 2002 al 2007 e professoressa titolare di diritto dell’Unione dal 2007. Tra il 2010 e il 2014 è membro del Servizio studi della Corte costituzionale (Italia). Dal 2014 al 2019 ricopre la carica di consigliere giuridico alla Rappresentanza permanente dell’Italia presso l’Unione europea. I suoi lavori di ricerca in materia di diritto dell’Unione e di diritto internazionale sono oggetto di numerose pubblicazioni. Ornella Porchia è stata nominata giudice al Tribunale il 26 settembre 2019.