Verona-Inter 0-6, terza vittoria di fila per i nerazzurri

19

(Adnkronos) – L’Inter riprende la zona Champions League con il quarto posto in classifica in solitaria battendo al Marcantonio Bentegodi 0-6 il Verona nel match valido per la 33/a giornata di Serie A. Ad aprire le marcature l’autogol di Adolfo Gaich al 31′, poi l’uno-due nerazzurro firmato Calhanoglu e Dzeko al 36′ e 37′. Nel secondo tempo prima il poker siglato da Lautaro Martinez al 57′ e infine la doppietta di Dzeko al minuto 61′.  

Terza vittoria di fila per l’Inter, fondamentale per la corsa Champions dei nerazzurri, ottenuta dopo i successi con l’Empoli e la Lazio. L’Inter sale al quarto posto in classifica a quota 60 punti davanti le inseguitrici Atalanta, Roma e Milan. Diciottesimo ko stagionale per gli scaligeri, fermi a 27 punti, a pari merito con lo Spezia al terzultimo posto. Inizio con il brivido per l’Inter, al 19′ occasione per i padroni di casa con Simone Verdi che in area da posizione defilata impegna Handanovic. La partita si sblocca da calcio d’angolo con l’autogol dell’attaccante del Verona Gaich che di testa in tuffo infila Montipò dopo un cross di Dimarco.  

I nerazzurri in piena fiducia segnano altre due reti in poco tempo, prima una prodezza di Calhanoglu al 36′, con un tiro imparabile da fuori area e pallone consegnato all’incrocio; poi un minuto dopo, al 37′, su suggerimento di Lautaro Martinez la terza marcatura dell’Inter siglata dal bosniaco Edin Dzeko. L’Inter ha segnato tre gol in un primo tempo in trasferta in Serie A per la prima volta da dicembre del 2021.