Veterinari: Aumentano malattie trasmesse da animali e uomini

113

“Negli ultimi trent’anni, i cani e i gatti di famiglia hanno fatto un salto di habitat: dal giardino al divano al letto. Con la separazione degli spazi che e’ venuta meno, la prossimita’ fisica ci impone di alzare l’asticella della prevenzione e del controllo sanitario. Per questo e’ importante coltivare una responsabilita’ di tipo collettivo, affinche’ i parassiti dei nostri animali siano tenuti sotto controllo”. Cosi’ il dottor Marco Melosi, presidente dell’Associazione nazionale medici veterinari italiani, nel suo intervento al simposio ‘Prevenzione a 360°’, evento organizzato da Msd Animal Health, sugli aspetti piu’ problematici delle malattie trasmesse all’uomo dagli animali, svoltosi questa mattina a Milano al Meliá Hotel. Il convegno, trasmesso in diretta in 11 location sul territorio nazionale (Roma, Torino, Genova, Bologna, Firenze, San Benedetto del Tronto, Ostuni, Catania Desenzano del Garda, Mogliano), ha visto l’alternarsi al tavolo di importanti relatori e ricercatori internazionali, come la direttrice del Centro di referenza nazionale per la ricerca scientifica sulle malattie dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie, Gioia Capelli.