Belgio, successo per il gala di beneficenza “Le Grand Bal d’Italie”

48

Oltre 420 partecipanti al quarto galà di beneficenza organizzato dal Comites di Bruxelles, Brabante e Fiandre, che si è tenuto il 7 dicembre nella capitale belga. “Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa, che è diventata un appuntamento imperdibile per la vita culturale brussellese della comunità italiana”, ha commentato Raffaele Napolitano, Presidente del Comites. Per questa edizione a tema ‘Souvenir d’Italie’, è stata proposta una panoramica delle più belle città e regioni d’Italia, a cominciare da Matera, capitale culturale europea 2019, che ha patrocinato l’evento, insieme all’Ambasciata d’Italia a Bruxelles. “Le Grand bal d’Italie non è un evento, è un luogo – spiega Benedetta Dentamaro, ideatrice della manifestazione – un luogo dove si ritrovano italiani e non italiani. Noi italiani possiamo gioire della nostra italianità e farla conoscere ai non italiani, che la apprezzano e sono sempre gli ultimi a lasciare la sala”. Gli ospiti, accorsi da Belgio, Italia, Francia, Olanda, Lussemburgo, Regno Unito e Svizzera, sono stati accolti da sbandieratori con il tricolore italiano.