Carditello, viaggio nella storia del Real Sito

187

Presso la Fondazione del Real Sito di Carditello, sabato 2 dicembre, alle ore 10.30, sarà possibile assistere alla proiezione di “Carditello. Passato, presente e futuro del real sito borbonico”. Il documentario, proposto per il programma di Rai Cultura “Italia. Viaggio nella Bellezza”, prodotto da Rai Storia e realizzato dal regista Matteo Bardelli e dalle autrici Lucrezia Lo Bianco ed Alessandra Conforti, rappresenta un vero e proprio viaggio nel tempo attraverso la storia del sito, da suoi antichi fasti, al difficile periodo di abbandono e spoliazione fino alle attuali iniziative nate per valorizzarlo.

Il complesso borbonico fu costruito nel 1787, tra Napoli e Caserta, da Francesco Collecini ed affrescato dal grande vedutista di corte Jakob Philipp Hackert. Fu, inizialmente, destinato alla permanenza del re Carlo e della sua corte che ne utilizzava i boschi, ricchi di selvaggina, per le numerose battute di caccia. Per lungo tempo il Real Sito ebbe un ruolo cruciale svolgendo anche una funzione di moderna fattoria, dedicata all’allevamento e alla sperimentazione agricola.

Attualmente, grazie alla creazione della Fondazione di Carditello e con l’acquisizione da parte del Mibact, il sito è ritornato agli antichi splendori recuperando il suo valore artistico, produttivo e ambientale attraverso un progetto di riqualificazione e valorizzazione.

In occasione della proiezione interverrà l’on. Antimo Cesaro, Sottosegretario di Stato al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, per approfondire i temi legati alla tutela e valorizzazione del Real Sito recentemente riaperto al pubblico grazie alla Fondazione Carditello, presieduta dal prof. Luigi Nicolais. L’incontro è realizzato in collaborazione con Agenda 21.