Comicon 2019, il magister sarà Gipi

126
In foto Gian Alfonso Pacinotti, in arte Gipi

Sarà Gipi, autore di primo piano del fumetto italiano ed europeo, il magister dell’edizione 2019 del Comicon, in programma nelle giornate dal 25 al 28 aprile, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. La notizia è stata lanciata dal festival stesso che ha realizzato insieme all’arista un teaser video online. Proprio con Gipi, la cui opera è da sempre orientata al racconto del presente, diretto o allegorico, il ruolo del ‘magister’ si rinnoverà negli obiettivi e nell’offerta, presentando non più una ma due mostre, una delle quali curata dal magister stesso, ed un più ampio insieme di attività, caratterizzate da uno sguardo rivolto al futuro. Per la prima volta, all’interno del festival, nascerà un “Programma Magister” che presenterà: una mostra personale, una mostra collettiva intorno ad alcuni fumettisti selezionati dal Magister, una pubblicazione monografica sull’autore, una conversazione inedita con un artista italiano ed altro ancora. “Individuando in Gipi un maestro dei nostri tempi, Comicon – si legge in una nota degli organizzatori – vuole rafforzare il ruolo del Magister come riconoscimento, secondo le parole del direttore artistico Matteo Stefanelli, ‘a un autore che sta esercitando, con il proprio lavoro recente, un’influenza profonda e positiva sulla libertà espressiva nel fumetto e, in particolare, sulle nuove generazioni di artisti e di lettori'”. I biglietti per Comicon 2019 saranno in vendita dal 25 gennaio, mentre gli abbonamenti 4 giorni per i possessori di Comicon Card 2018 sarà attiva dal 10 al 24 gennaio.