Covid, De Luca: In Campania una card certificherà l’avvenuta vaccinazione

97
in foto Vincenzo De Luca

“La Campania darà una card di avvenuta certificazione a tutti i cittadini vaccinati dopo il richiamo”. Lo ha annunciato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca che mostra il prototipo in diretta Fb. “Sul retro c’è un chip – spiega – ci auguriamo che tra qualche mese i cittadini la possono esibire per andare a cinema, ristorante con piu’ tranquillità avendo la certificazione che sono stati vaccinati”.

Recovery Fund, il 50 per cento andrà al Sud ma restiamo vigili

“Infine sul Recovery Plan: stiamo discutendo in queste ore sul riparto dei fondi europei e percentuali di risorse da destinare al Sud – ha detto ancora – . Le notizie delle ultime ore, rispetto al 34 percento un mese fa, ci parlano di un 50 percento per investimenti da destinare al Sud. Io ho reiterato la richiesta di incontro per avere certezze. Se questo dato è confermato e’ passo in avanti. Ma c’è un proverbio tedesco che dice che il diavolo si nasconde nei dettagli, non vorrei che avessero utilizzato i fondi di coesione gia’ destinati. Tuttavia aspettiamo”.

In Campania 4,2 milioni di vaccini
“In Campania dobbiamo fare 4,2 milioni di vaccini per avere risultati apprezzabili. Dovendo fare il richiamo, solo 8,4 milioni. E’ uno sforzo gigantesco che richiederà una capacita’ di organizzazione e una tenacia assoluta. Nessuna distrazione. Se noi facciamo 20mila vaccini al giorno noi arriviamo a 600mila vaccini al mese. Per arrivare a 4,2 milioni arriviamo a luglio, ma dobbiamo fare la doppia vaccinazione. Ci sara’ sovrapposizione: se funziona tutto alla perfezione, a novembre e dicembre completiamo la campagna di vaccinazione. Ma ci serve un miracolo”.