La Pasqua è sold out. Piene Napoli e Sorrento

54

A Pasqua tutto esaurito nelle strutture ricettive extralberghiere di gran parte delle località turistiche della Campania. A A Pasqua tutto esaurito nelle strutture ricettive extralberghiere di gran parte delle località turistiche della Campania. A confermarlo i dati raccolti dall’Osservatorio statistico dell’Abbac, l’associazione che rappresenta il settore, che ha effettuato un sondaggio a campione su circa cento strutture associate. “Complice anche la ‘Pasqua bassa’ – si legge in una nota – vi sono segnali incoraggianti per questo fine settimana con importanti flussi turistici sia di italiani che di stranieri con maggiore propensione per quest’ultimi”. La città di Napoli sfiora l’80% di occupazione delle camere nei b&b e case vacanze, tutto esaurito nelle strutture del centro storico e lungomare, ma anche altre zone registrano un trend positivo. La media a Napoli è di un 1,5 di pernottamento. Si registra il sold out in Penisola Sorrentina, nelle isole del Golfo e in Costiera Amalfitana dove la media di permanenza arriva anche a due pernottamenti. In questo caso prenotazioni confermate in queste ore dagli italiani, con maggiore anticipo invece per gli stranieri. Segnali incoraggianti anche per il Cilento dove almeno il 50% delle strutture interpellate confermano prenotazioni per un pernotto, e le aree interne. Più escursionistici, invece, i flussi turistici per l’Irpinia, Alto Casertano e Beneventano, mete preferite per gite fuori porta, ma vi sono buoni dati anche per Salerno, che avrà molti ospiti, almeno per un pernottamento in questo fine settimana.