Open Arms, avvocato Bongiorno lascia Tribunale in sedia a rotelle

50


L’avvocato Giulia Bongiorno, vittima di un infortunio in Aula, accompagnata dai soccorritori e da Matteo Salvini ha lasciato il Palazzo di Giustizia di Catania, dove si è tenuta l’udienza preliminare del processo per i presunti ritardi nello sbarco dei migranti dalla nave Gregoretti salvati dalla Ong Open Arms, in sedia a rotelle prima di salire in auto. fag/fsc/vbo/r