Paltrinieri bronzo nella 10 km di fondo

13

TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Gregorio Paltrinieri ha conquistato la medaglia di bronzo nella 10 km di fondo. Nella gara disputata nel parco marino di Odaiba, il 26enne carpigiano, tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, argento negli 800 stile libero, ha chiuso con il tempo di 1h49’01” dietro al tedesco Florian Wellbrock, oro in 1h48’33” e all’ungherese Kristof Rasovszky, argento in 1h48159″. “Sono contento, è stato il massimo che potevo fare: è la giusta ricompensa dopo due mesi di inferno. Vado qui con due medaglie e posso ritenermi soddisfatto” le parole di Paltrinieri dopo l’arrivo. “Oggi è stata veramente difficile, c’era tanto caldo, loro sono partiti al primo giro, ma sono contento. Non erano questi i piani, ma va bene così. Energie? Prima della gara ero molto concentrato, questa trasferta non mi aveva ancora soddisfatto e andare a podio non era così alla portata, ho combattuto fino in fondo. Non ce l’ho fatta a superare l’ungherese, ma vado via da qui con due medaglie ed era il massimo, sembrava impossibile. In queste Olimpiadi sono state delle alternanze di emozioni: mi scocciava non essere al massimo della forma, volevo che tutto andasse perfettamente ma non è così. Vado via col sorriso e contento perchè sono due medaglie olimpiche” ha concluso l’emiliano. “Un’impresa titanica, ha fatto un numero di magia. Gregorio un mese fa non c’era, sono commosso perchè ha buttato l’anima e il sangue come ha fatto nei 1500: è stato l’anno più duro della sua carriera, è stato miracoloso” il commento di Fabrizio Antonelli, allenatore di Gregorio Paltrinieri. L’altro azzurro in gara, Mario Sanzullo, ha chiuso in 14a posizione con il tempo di 1h53’08”. Si tratta della 31esima medaglia per l’Italia a questa edizione dei Giochi: 6 ori, 9 argenti, 16 bronzi
(ITALPRESS).