Positano racconta, di scena gli scrittori Marco Balzano e Marco Missiroli

52
in foto Marco Balzano

Prosegue Positano Racconta, festival letterario promosso dalla Fondazione De Sanctis a cura di Nicola Lagioia, fino al 20 giugno a Positano. Una rassegna di incontri letterari, talks e letture con autori e interpreti della letteratura contemporanea italiana e internazionale. Tema di questa prima edizione è “Il mondo che verrà” e la letteratura sarà il luogo in cui esplorare i possibili scenari della realtà che ci aspetta.

Gli appuntamenti di mercoledì 16 giugno
17:45-18:15 Villa Magia: Il ritorno e quello che ci aspetta. Conversazione tra Anna Marchitelli e Marco Balzano
18.15-18.45 Villa Magia: Gli irresistibili. I libri che non vorremmo finissero mai. Lezione di Marco Missiroli: introduce Nicola Lagioia
19.00-19.45 Villa Magia: La letteratura fantastica e dove trovarla. Conversazione tra Loredana Lipperini e Chiara Tagliaferri

in foto Marco Missiroli
in foto Nicola Lagioia – Ritratti
©Musacchio, Ianniello & Pasqualini

I temi
Nicola Lagioia, curatore del festival, descrive i tre appuntamenti. “Anna Marchitelli, giornalista del Corriere del Mezzogiorno, intervista Marco Balzano sui temi dei suoi libri e in particolare sul tema del ritorno dal suo ultimo libro. Poi c’è una lezione di Marco Missiroli, una lezione sul piacere e l’importanza della lettura e i suoi libri preferiti, gli scritti della vita. Poi Chiara Tagliaferri intervista Loredana Lipperini una delle voci storiche di Radio 3 ma anche una scrittrice molto brava, autrice de La notte si avvicina, un libro che gioca molto con la letteratura fantastica e la distopia e in qualche modo aveva quasi anticipato la pandemia. Si prende spunto da questo e si parla di letteratura fantastica da Harry Potter a Stephen King”.

Ripartire dalla cultura
“L’esperienza della pandemia rende necessario, oggi, riavviare il dialogo, la condivisione delle idee, delle parole e delle riflessioni – dichiara Francesco De Sanctis, presidente della Fondazione -. Questo festival si pone come occasione per ricominciare a condividere il pensiero letterario e tutte le suggestioni che da esso possono scaturire per immaginare e progettare il nostro mondo che verrà. Positano è luogo ideale per coltivare questo dialogo e diffonderne il senso”.
“Positano racconta il mondo che verrà attraverso le voci dei protagonisti più autorevoli dell’universo della cultura e della letteratura contemporanea – sottolinea il sindaco di Positano, Giuseppe Guida -. Una scommessa dunque della nostra cittadina che saprà ripartire dalla cultura, dal turismo, vettore fondamentale della nostra economia, con la scoperta dei nostri più amati luoghi dell’anima”.
La prima edizione di Positano Racconta, promossa e organizzata dalla Fondazione De Sanctis, si avvale del sostegno della Scabec-Regione Campania, del Comune di Positano, e in partnership con Terna, Tim, L’igiene Urbana Evolution. Media Partner: la Rai e il Libraio.it.
Gli ingressi saranno contingentati nel pieno rispetto delle disposizioni di sicurezza anti-Covid, fino ad esaurimento posti. Le prenotazioni agli incontri e alle conversazioni si potranno effettuare sul sito www.positanoracconta.it; oppure telefonando al seguente numero del Comune di Positano: 089 – 8122535, dalle 9 alle 13, da lunedì al venerdì.

in foto Loredana Lipperini
in foto Anna Marchitelli