Social business: 25mila € alle migliori start up

52

Un concorso di idee riservato agli studenti universitari e finalizzato a premiare, con un finanziamento dedicato, i migliori tre progetti di impresa sociale. E’ il Premio Start up sociali “Giovani Un concorso di idee riservato agli studenti universitari e finalizzato a premiare, con un finanziamento dedicato, i migliori tre progetti di impresa sociale. E’ il Premio Start up sociali “Giovani idee per il social business” promosso dalla Fondazione San Patrignano, Banca Prossima e Federsolidarietà – Confcooperative, in collaborazione con Fondazione italiana Accenture e Associazione Alumni Accenture. Obiettivo del premio è stimolare e sostenere la concreta realizzazione di idee imprenditoriali caratterizzate dall’attenzione al sociale, favorendo allo stesso tempo l’accesso al mondo del lavoro di studenti universitari meritevoli, una sempre maggiore diffusione della cultura d’impresa ad alto impatto sociale ma con una altrettanto forte caratterizzazione di orientamento al mercato che ne garantisca la sostenibilità economica. Chi può partecipare Possono partecipare al premio studenti universitari, di età non superiore ai 35 anni, con i seguenti requisiti: iscritti a un corso di laurea tenuto da università italiane o con sede in Italia; laureandi o comunque iscritti al terzo anno, in caso di corsi di laurea triennale, o studenti del biennio, se iscritti a corsi di laurea magistrale; laureati del corso magistrale che abbiano in corso il dottorato di ricerca con una università italiana o straniera; laureati che abbiano in corso un master di primo o secondo livello. Domande on line La domanda di partecipazione è online su ideaTRE60, la piattaforma digitale creata e messa a disposizione dalla Fondazione Italiana Accenture per promuovere, ottimizzare e realizzare progetti di innovazione sociale: http://social.startup.ideatre60.it/. Il premio Le idee di impresa migliori verranno selezionate da un apposito Comitato scientifico e da una Commissione di esperti. Il premio, conferito alle prime tre idee di impresa sociale classificate, consisterà nella possibilità di richiedere un finanziamento di importo massimo di 25mila euro che verrà concesso da Banca Prossima senza necessità di garanzia alcuna e che farà leva sulla copertura del fondo di garanzia costituito dalla Fondazione San Patrignano nell’ambito del programma di microcredito avviato nel maggio dello scorso anno da Banca Prossima, Intesa Sanpaolo e dalla Comunità di San Patrignano. Scadenza Termine ultimo per partecipare al concorso è il 13 marzo 2015, compilando la domanda su http://social.startup.ideatre60.it/. Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo pressoffice@sanpatrignano.org. La cerimonia di premiazione si terrà a San Patrignano il prossimo 10 aprile.


Premi in palio 25mila euro ai primi tre classificati Chi può partecipare Studenti universitari e laureati di età non superiore ai 35 anni Scadenza 13 marzo 2015 Cerimonia di premiazione 10 aprile 2015