Un’app su smartphone per Vincenzo De Luca

448

Vincenzo De Luca, candidato Pd alla presidenza della Regione Campania, approda anche su smartphone con una app. A un giorno dall’annuncio dell’applicazione in rete, sono già quattrocento – riferiscono i promotori – le persone che l’hanno scaricata sui proprio cellulari e l’età media degli utenti (almeno dai primi dati raccolti) si aggira sui trent’anni. Dalla app sarà possibile consultare il programma del candidato governatore, conoscere i prossimi appuntamenti, scaricare foto ufficiali di De Luca e vedere il video con la sintesi dei suoi futuri obiettivi. L’utente potrà anche inviare un testo o una foto per proporre una idea e rimanere in contatto, mediante WhatsApp con De Luca. Si può anche decidere di invitare gli amici scegliendo due tipi di messaggi: “Il 31 maggio avremo la possibilità di cambiare il futuro della regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente” oppure “Io voto De Luca perché ho apprezzato il suo lavoro, il suo impegno e i suoi risultati. Diamoci una speranza” oppure, ancora, optare per un testo personalizzato da condividere o mediante WhatsApp oppure tramite sms. Chi consulta l’app potrà anche accedere alla sezione Notizie, dove troverà una selezione di articoli di quotidiani nazionali e regionali, nonché servizi televisivi inerenti non solo il candidato Pd ma anche notizie riguardanti in generale i temi affrontati nel corso di questa campagna elettorale. Una delle sezioni, poi, è dedicata a sostenere finanziariamente il candidato con una libera donazione. De Luca, infatti, nel corso della sua campagna elettorale, ha lanciato una campagna di crowdfunding. Ad ideare e produrre la app è stato Giovanni Sapere, dello staff De Luca, che gestisce anche il canale social di WhatsApp dell’ex sindaco di Salerno. “L’idea che ha spinto alla realizzazione della app – spiega Sapere – è la possibilità, una volta scaricata, di inviare un messaggio direttamente al candidato, per cui attraverso l’app si è più vicini a De Luca. Un ringraziamento per la sua realizzazione tecnica va agli sviluppatori l’ingegnere elettronico Jacopo Turchi per la versione Apple e l’ingegnere informatico Paolo Gambardella, per la versione Android, che si sono offerti volontari allo sviluppo. Il 31 maggio invieremo una notifica a tutti quelli che hanno scaricato l’app invitandoli a votare e ringraziandoli per il sostegno ricevuto”.