Vola la start-up per escursionisti

81

I posti più suggestivi di Napoli che solo chi ci vive conosce. Gli anfratti di Capri, le bellezze nascoste di Pompei. Tutto questo, e I posti più suggestivi di Napoli che solo chi ci vive conosce. Gli anfratti di Capri, le bellezze nascoste di Pompei. Tutto questo, e molto altro, è il core business di Pecora Verde, la start-up per escursionisti che fa di questa particolare forma di viaggio un mercato florido e appetibile. L’azienda si rivolge sia ai crocieristi, che quando sono a terra cercando di scoprire quanto più possibile nel poco tempo a disposizione, sia a chi parte per un viaggio con l’intenzione di non seguire i percorsi ufficiali. Per questo motivo le esperienze che Pecora Verde fornisce vengono definite, e non potrebbe essere altrimenti considerato il nome della società, “fuori dal gregge”. Il 2014 dell’azienda capeggiata dall’imprenditore Francesco Errico si chiude con un fatturato a 400mila euro, 8mila clienti e un tasso di soddisfazione dei clienti del 99 per cento. In programma, per il 2015, nuovi pacchetti. Molti dei quali nascono con il contributo degli utenti.