Zelensky coinvolto in un incidente d’auto, sta bene. Missili colpiscono la diga della sua città

36
in foto Volodymyr Zelensky

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, e’ rimasto coinvolto in un incidente stradale nelle prime ore di oggi, di ritorno da una ispezione sul campo. Lo ha annunciato il portavoce del capo dello Stato, Sergii Nikiforov, precisando che Zelensky non ha riportato ferite gravi. Il presidente ucraino era di ritorno a Kiev da Izium, nella regione di Kharkiv, teatro della recente controffensiva dell’esercito ucraino, quando un’auto civile ha investito il convoglio del presidente alle porte di Kiev. Il conducente dell’auto avrebbe ricevuto assistenza medica dalla scorta di Zelensky, che e’ invece uscito dall’incidente sostanzialmente illeso.

Missili colpiscono diga citta’ Zelensky, residenti evacuati
Parte dei residenti di Kryvyi Rih, la citta’ di origine del presidente Volodymyr Zelensky nell’Ucraina meridionale, e’ stata evacuata dopo che il fiume Inhulets ha inondato le strade a causa dell’attacco russo alla diga di ieri pomeriggio. Otto missili da crociera sono stati lanciati contro l’impianto. “La Russia ha commesso un altro atto terroristico. Hanno colpito una struttura idrotecnica molto grande, il tentativo e’ quello di lavare via una parte della nostra citta’. Stiamo monitorando la situazione, ma il livello dell’acqua e’ salito”, ha detto il capo dell’amministrazione militare Oleksandr Vilkul, citato da Ukrinform.