Antonio Palmieri, pioniere della mozzarella di bufala a km zero, nominato Cavaliere della Repubblica

172
in foto Antonio Palmieri

Antonio Palmieri, insignito dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro al Quirinale, è presidente della tenuta Vannullo, specializzata su una superficie di 185 ettari nella produzione di latticini a base di latte di bufala. Nata come fattoria agricola nel 1907, l’attività acquisisce un nuovo assetto organizzativo con il suo ingresso nell’azienda di famiglia nel 1976. Antesignano del chilometro zero, promuove l’adozione di un ciclo produttivo interamente chiuso: dalla coltivazione dei foraggi concimati solo con prodotti naturali, alla nutrizione e cura delle bufale. La filiera è interamente controllata. Alla produzione rigorosamente tradizionale della mozzarella, affianca un sistema completamente automatico, primo esperimento al mondo per la bufala, dove l’animale decide autonomamente quando andare in mungitura senza l’aiuto dell’operatore. Occupa 50 dipendenti.