“Atc Go”, a Capri la mobilità si fa smart: nuova app per biglietti, info e news

38

Una nuova app per acquistare i biglietti dell’autobus via smartphone e favorire la mobilità sostenibile. Ad annunciarla è l’amministratore unico dell’Atc di Capri Alberto Villa presentando i nuovi sistemi automatici di bigliettazione che garantiranno a residenti e turisti una migliore accessibilità ai servizi. L’utilizzo delle nuove tecnologie permetterà di migliorare anche la gestione e la promozione del trasporto pubblico sull’isola e la comunicazione delle diverse forme di mobilità. “ATC – ha spiegato Villa – assicurerà all’utenza un accesso indifferenziato e libero alle diverse modalità e tipologie di servizio offerte sul territorio, con una crescente semplificazione e il contenimento dei tempi necessari per l’effettuazione delle operazioni di emissione e ricarica dei titoli di viaggio, riducendo così le file ai botteghini alle biglietterie di Capri a piazza Ungheria e Marina Grande e di Anacapri e, nello stesso tempo, intensificando la lotta a contraffazione e frode”.
L’azienda caprese di trasporti su gomma offrirà due possibilità di bigliettazione: la prima attraverso Smartphone, con l’app Atc Go, scaricabile dallo store dello smartphone, grazie alla quale si potranno acquistare e convalidare i titoli di corsa semplice per raggiungere ogni punto di Capri e Anacapri. Inoltre, attraverso l’app sarà possibile consultare gli orari dei bus e i collegamenti marittimi da e per Capri così come le news e gli eventi in programma, e poi anche consigli e le info utili per godersi al meglio l’isola. Si potrà inoltre ricaricare l’abbonamento mensile o annuale. La seconda possibilità di acquisto è quella attraverso Smart Card presso le biglietterie presenti sull’isola. Grazie a un sistema di bigliettazione elettronica, gli utenti in possesso della smart card potranno accedere in modo semplificato ai diversi servizi di mobilità prepagando un numero di biglietti a corsa semplice o usufruendo dell’emissione di abbonamenti per i residenti. I titoli acquistati, attraverso Smartphone o Smart Card, dovranno essere convalidati per mezzo del validatore Thales, oggi presente sui nuovi mezzi di trasporto ATC ma che nel prossimo futuro saranno estesi all’intera parco Atc.