Il Csm assolve il pm Woodcock: rientra la sanzione diciplinare per le dichiarazioni su Consip

155
In foto Henry John Woodcock

Nessuna sanzione disciplinare per Henry John Woodcock, sostituto procuratore presso il Tribunale di Napoli, per alcune sue dichiarazioni al quotidiano La Repubblica’ nell’aprile 2017, in merito al caso Consip. Il Collegio della sezione disciplinare del Csm (presieduto dal Consigliere Stefano Cavanna), in sede di riesame dopo il rinvio delle sezione unite della Cassazione, ha letto in udienza pubblica la decisione: “Visti gli art.3 bis e 19 del dlgs. 109/2006” si assolve “il dottor Henry John Woodcock per essere risultato il fatto di scarsa rilevanza”.