Pineta Grande Hospital, al via i lavori del nuovo padiglione

137

Si terra’ domani, alle ore 11.30, la cerimonia di posa della prima pietra del nuovo padiglione di Pineta Grande Hospital, l’ospedale privato campano, sito a Castel Volturno, nel casertano. I lavori prevedono un investimento di circa 80 milioni di euro e la prima parte di essi sara’ realizzata in 24 mesi. Grazie alla nuova struttura, Pineta Grande Hospital passera’ dagli attuali 150 posti letto ai 400 posti letto. Nel corso della mattinata interverranno il presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca e Vincenzo e Beniamo Schiavone, padre e figlio, presidente e proprietario di Pineta Grande, che illustreranno i dettagli del progetto presentando i render, i costi dell’operazione oltre che gli obiettivi e le peculiarita’ assistenziali della struttura.
Interverranno, inoltre, il presidente della V Commissione sicurezza e sanita’ del Consiglio regionale della Campania Raffaele Topo, il generale dei Carabinieri Vittorio Tomasone a capo del Comando interregionale Ogaden, il questore di Caserta Antonio Borrelli, il presidente del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Gabriella Maria Casella, il consigliere per la sanita’ del presidente della Giunta Regionale della Campania, Enrico Coscioni, il direttore generale per la Tutela della salute e il Coordinamento del sistema sanitario regionale campano Antonio Postiglione, il direttore generale dell’Asl di Caserta Mario De Biasio, il direttore generale dell’Ircss Fondazione Pascale Attilio Bianchi, il direttore generale dell’Aorn Cardarelli Ciro Verdoliva, il prefetto vicario di Caserta Michele Lastella, il presidente della provincia di Caserta Giorgio Magliocca, il sindaco di Castelvolturno Dimitri Russo, il presidente di Confindustria Caserta Luigi Traettino, il presidente regionale di Aiop Sergio Criscipino, i segretari provinciali Cgil Cisl Uil di Caserta, il comando provinciale dell’aeronautica militare di Caserta e il comando della Base Nato di Gricignano.