Spagna e Argentina al centro di un caso diplomatico

37
In foto il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez con la moglie Begona Gomez

Il Governo di Madrid ha convocato l’ambasciatore argentino in Spagna, sullo sfondo della crisi diplomatica sorta con le dichiarazioni del presidente Javier Milei dal palco del partito di ultradestra spagnolo Vox contro l’esecutivo del premier socialista Pedro Sanchez e la moglie Begona Gomez. Ieri la Spagna ha richiamato il proprio ambasciatore a Buenos Aires.  “Questa stessa mattina ho convocato l’ambasciatore dell’Argentina” a Madrid, “per trasmettergli l’esigenza di scuse pubbliche da parte di Javier Milei. Speriamo che avvenga e agiremo di conseguenza se non ci saranno”, ha detto il ministro degli Esteri spagnolo, José Manuel Albares.  Ma da Buenos Aires il ministro dell’Interno, Gullerno Francos, ha già affermato che “non succederà”, poiché è Madrid “a dover chiedere scusa al presidente Milei”.