Terna, accordo con le banche: 300 mln per nuovi investimenti

43

Terna sottoscrive una linea di credito per un ammontare complessivo di 300 milioni di euro. La concessione ha una durata di 3 anni, con un tasso legato all’andamento della performance di Terna relativamente a specifici indicatori ambientali, sociali e di governance. Le banche coinvolte sono Banca Nazionale del Lavoro, CaixaBank e BNP Paribas, Italian Branch. La linea di credito consente a Terna di poter contare su una liquidità adeguata alla propria solidità finanziaria e consente di effettuare nuovi investimenti.