Il brindisi di Salvini

13

Roma, 26 ago. (AdnKronos) – Il giorno dopo la notizia dell’indagine in corso, il ministro dell’Interno Matteo Salvini posta una foto sorridente con . “Sempre più determinato a difendere gli italiani, un brindisi a chi indaga, insulta o ci vuole male” cinguetta il vicepremier con canna da pesca e felpa dedicata a Pinzolo in provincia di Trento. Poco prima aveva scritto: “State tranquilli, non ho paura di nulla: indaghino, mi interroghino, mi arrestino. Io sono FIERO di battermi per difendere i confini, tutelare la sicurezza degli italiani e proteggere il futuro dei nostri figli. Vi voglio bene”.