Olimpiadi 2026, ora è corsa a due

9

Roma, 14 nov. (Adnkronos) – Sfuma la candidatura di Calgary alle Olimpiadi invernali del 2026, dopo la larga vittoria del ‘no’ nel referendum. I risultati della consultazione popolare sono stati resi noti nella notte: su 304.000 votanti il 56,4% si espresso contro la candidatura e solo il 43,6% a favore. La sconfitta, di dimensioni più larghe rispetto alle previsioni, chiude di fatto la corsa della candidatura canadese. A questo punto per i Giochi del 2026 restano in corsa solo Milano-Cortina e la città svedese di Stoccolma. Il Comitato olimpico canadese ha espresso in un comunicato la propria delusione per l’esito del referendum, sottolineando come le Olimpiadi avrebbero portato “innumerevoli benefici a tutti”.